Il primo volo EasyJet Milano Linate – Roma Fiumicino

EasyJet, parte il Linate-Roma

milano_linate_roma_fiumicino_volo_easyjet (3)Passaggio sotto il cerchio d’acqua, rullaggio e via: decolla da Linate il primo volo EasyJet che mette ufficialmente fine al monopolio del cielo tra Milano e Roma fino ad oggi appannaggio di Alitalia. I primi ad apprezzare i voli low cost sono i passeggeri atterrati a Fiumicino: «Finalmente un risparmio notevole rispetto ai voli fin qui offerti», dicono. Al comfort «non rinunciamo» fanno loro eco i fedelissimi di Alitalia che non intendono cambiare vettore, sebbene qualche altro ammetta che «proverà sicuramente» la compagnia britannica.

«Ben venga la concorrenza – dice un viaggiatore – è un’ottima cosa per i passeggeri». Durante la cerimonia inaugurale a Linate, l’ad di Easyjet, Carolyn McCall, sottolinea: «Celebriamo una vittoria storica che pone fine al più grande monopolio nell’aviazione in Europa, che nessun’altra compagnia di bandiera ha».

Una vittoria che arriva dopo un lungo iter procedurale e legislativo che consente ad EasyJet di partire con sette slot e cinque collegamenti giornalieri dando «a tutti i passeggeri la possibilità di viaggiare in modo vantaggioso e una maggiore scelta», aggiunge il country manager per l’Italia, Frances Ouseley, orgogliosa per «essere stati scelti come compagnia più idonea ad esercitare la concorrenza».

L’obiettivo di EasyJet resta quello di trasportare, a regime dall’8 aprile, 350.000 passeggeri tra Linate e Fiumicino nel primo anno di attività, con offerte “accessibili” a partire da 30 euro circa. Dal canto suo Alitalia, che mantiene ancora gran parte dei collegamenti (60 voli al giorno), risponde con nuove soluzioni di viaggio e con la possibilità di scegliere fra tre tariffe.

«Un servizio di alta qualità», spiega la compagnia, che include banchi check in dedicati, fast track, bagaglio in stiva gratuito, quotidiani e solo 20 minuti come tempo limite di accettazione per chi viaggia con bagaglio a mano. Intanto, però, l’aeroporto di Linate perde passeggeri con un calo del traffico di 5,9% nei primi due mesi del 2013. Sebbene a marzo ci siano dei segnali di miglioramento.

da ilsecoloxix.it

Leave a Reply