Volo Delta Airlines cancellato, passeggeri a Malpensa per 26 ore

Delta Airlines e l’odissea del volo Milano-New York

delta_voloSono rimasti bloccati per ben 26 ore i trecento passeggeri del volo della compagnia statunitense Delta Airlines diretto da Milano Malpensa a New York. Il volo incriminato sarebbe dovuto decollare dall’aeroporto milanese alle 11.30 di sabato mattina, invece a causa di un “disguido tecnico a bordo” è stato posticipato di 22 ore.

A tutti i passeggeri è stato allora offerto un ticket per il pranzo e la possibilità di trascorrere la notte in un albergo vicino a Malpensa, per poi ripresentarsi alle 7 di domenica, con imbarco previsto alle ore 10.00. Ma l’odissea è continuata. Quando i primi passeggeri hanno fatto il loro ingresso in business è stato nuovamente chiesto di lasciare il velivolo per nuove ispezioni della compagnia.

Il tempo è passato e alle 12.30 una nuova comunicazione ha fatto sapere che non si avevano ancora notizie circa la partenza e le condizioni di sicurezza previste. Poi la comunicazione definitiva che ha annunciato la cancellazione del volo. Un portavoce della compagnia ha reso noto: “Alcuni viaggiatori sono ancora qua. Altri, con bambini, hanno abbandonato. C’è chi si è fatto cambiare il biglietto, c’è chi cercherà di raggiungere New York facendo scalo in altre città”.

I trecento passeggeri che sono rimasti bloccati a Milano hanno deciso di creare un gruppo sul popolare social network Facebook. Un portavoce degli sventurati viaggiatori ha raccontato ieri: “Il volo 9860 per New York era previsto in partenza ieri alle 11.30. Siamo saliti sull’aereo, ma dopo poco siamo stati invitati a scendere a causa di un disguido tecnico. Ci hanno riportato in aeroporto e ci hanno offerto un ticket per il pranzo e poi di passare la notte in un albergo vicino a Malpensa per ripresentarci oggi nella prima mattinata e partire alle 10. Nuovamente imbarcati sull’aereo intorno alle 9.30, siamo stati fatti scendere e alle 12.30 è stato comunicato che non si avevano ancora notizie riguardo la partenza”.

da EXCITE .IT

Leave a Reply