Visitare Sirmione

Sirmione, la perla del Lago, è forse il luogo più ambito del Garda, le sue struggenti atmosfere furono cantate da Catullo già nel primo secolo avanti Cristo; il poeta latino infatti, aveva qui a Sirmione la sua dimora natia, probabilmente proprio quelle grotte di Catullo che oggi sono anche i resti della più importante ed estesa villa romana dell’Italia del Nord.
Nel medioevo Sirmione divenne un importante centro per gli Scaligeri, che qui scelsero di costruire il castello che ancora chiude insieme alle sue mura, l’accesso al paese.
Il Castello Scaligero è un rarissimo esempio di fortificazione lacustre particolarmente ben conservata, dal mastio centrale si può godere una vista fantastica sulla penisola di Sirmione e sul Lago di Garda.
A Sirmione trascorreva le sue vacanze anche Maria Callas, indimenticato soprano statunitense di origine greche, ancora oggi si possono ritrovare i luoghi dove la DIVINA visse, come la sua villa e il Gran Caffé Italia, nella piazza principale della cittadina, dove la Callas amava trascorrere l’ora dell’aperitivo.
Sirmione è anche un importante centro termale, le sue acque sulfuree sono conosciute per la loro efficacia nella cura di problematiche legate all’apparato respiratorio e uditivo, ciò non toglie che i turisti finiscano per prenotare il loro Hotel a Sirmione, anche al solo scopo di rilassarsi in uno degli stabilimenti termali presenti sul luogo.
Infine, se siete interessati a un giro in barca, a Sirmione potrete concordare con le numerose  imbarcazioni private, itinerari assolutamente personalizzati in varie zone del Lago di Garda, accompagnati da guide turistiche che vi illustreranno la storia, l’arte, le meraviglie naturali e le curiosità di questa cittadina incantevole, affacciata sullo specchio di acque azzurrissime del Lago di Garda.

Leave a Reply