Vicenza : da Malo ad Albettone sfilate di Carnevale annullate per neve

La neve tira un brutto scherzo
Malo annulla la seconda sfilata
La Pro Malo e i carristi hanno deciso ieri mattina di non far partire il corteo allegorico. Nel pomeriggio il clima migliora ma ormai la “macchina” è ferma

La neve non dà tregua al povero Ciaci che ad aprire il Carnevale di Malo, quest’anno, proprio non ci riesce. Come domenica scorsa, per colpa del maltempo, è saltata la seconda sfilata dei carri e dei gruppi allegorici prevista ieri pomeriggio.

La decisione di annullare la parata è stata presa dalla presidente della Pro Malo, Milena Bortolotto, in accordo con la maggioranza dei carristi, dopo una riunione ai capannoni dell’associazione. Nonostante i fiocchi di neve, volontari e organizzatori del Carnevale erano in pista dalle prime ore della giornata ma la macchina organizzativa, incerta fino a tarda mattinata, si è fermata intorno alle 11.

Nel frattempo in piazza Zanini, dove palco, luci e casse sono stati prima montati e poi smontati, c’era un via vai di gente: sia per la marcia di San Valentino, sia per avere notizie in merito al Carnevale.  Notizie arrivate alle 12,30 con l’avviso del rinvio alle forze dell’ordine che avrebbero dovuto assicurare la sicurezza pubblica durante il corteo: alla protezione civile di Padova e ai carabinieri e vigili urbani di Malo, che avrebbe dovuto mettere a disposizione rispettivamente 8 e 5 agenti. In ballo fino all’ultimo momento sono stati una quindicina di partecipanti alla gara per cani mascherati, Carnival Dogs, che invece sfileranno domenica 19.

È proprio il caso di dire che il tempo si è fatto beffe del Ciaci perchè, in realtà, alle 14 è uscito il sole e in paese c’è stato comunque un po’ di movimento, soprattutto gruppi di giovani. In calendario ci sono altre due sfilate previste per domenica 19 e martedì 21; inoltre per recuperare le parate perse è già fissata per domenica 26 una terza sfilata e forse, sarà una riunione in settimana a deciderlo, un’altra il 4 marzo.

I “RisieBisi”, che si esibiranno sabato alle 21 al cinema Aurora, precederanno l’esordio dei carri e scherzano: «Pur di lasciar aprire il carnevale ai carri siamo disposti a farli sfilare al cinema qualche minuto prima del nostro show».

Il maltempo ha fatto strage anche di altre sfilate di carri allegorici, previste ieri in vari centri della provincia. A Ponte di Barbarano e ad Albettone è stato tutto rinviato a domenica prossima, 19 febbraio. Idem a Brendola, nella frazione di S. Valentino. Anche a Cornedo il Comitato benefico del Carnevale ha spostato al 19 febbraio la sfilata dei carri allegorici.

Claudia Ruggiero

da ILGIORNALEDIVICENZA.IT

Leave a Reply