Per chi sceglie una settimana di vacanza a Rimini o Riccione, il viaggio in treno è gratis

Fs: viaggio gratis in treno per chi va in vacanza a Rimini e Riccione

Viaggio gratis a chi scegliera’ il treno per concedersi una vacanza di almeno una settimana a Rimini o a Riccione, servizio spiaggia senza spese per due giorni o ingresso gratuito in uno dei cinque parchi divertimento convenzionati per chi aderira’ all’Offerta Settimana Corta. E’ una delle novita’ previste dall’accordo tra l’Associazione degli Albergatori di Rimini, Riccione e Trenitalia (Gruppo FS).

Per i turisti che scelgono le due ‘capitali’ della riviera romagnola c’e’ anche una novita’ assoluta, ovvero la Carta Vantaggi, che consentira’ a tutti gli ospiti di ‘Al mare in treno’ visite gratuite dei principali musei della zona, sconti nei parchi divertimenti e nei castelli di tutta la provincia di Rimini. E ancora, agevolazioni del 50% sui mezzi di trasporto pubblico per muoversi liberamente nelle due citta’. I biglietti potranno essere ritirati nelle biglietterie di Trenitalia direttamente all’arrivo in treno nelle stazioni ferroviarie delle due localita’.

L’iniziativa presentata oggi alla stampa, si legge in una nota di Fs – sottolinea l’impegno della Provincia di Rimini e di Ferrovie dello Statoper un turismo ecosostenibile e consapevole, che vede nel treno l’alleato ideale: il mezzo di trasporto a minor impatto ambientale e a piu’ basso consumo energetico.

Oltre 70 gli hotel di Rimini e Riccione che quest’anno hanno gia’ aderito all’iniziativa, il 10% in piu’ rispetto al 2010: un numero che continua a crescere. Le informazioni, il regolamento e l’elenco degli alberghi convenzionati sono consultabili cliccando www.almareintreno.it. Sullo stesso sito gli ospiti che aderiranno alla promozione – valida fino al 31 dicembre – troveranno tutti i dettagli della Carta Vantaggi. La Card verra’ inviata in formato elettronico dagli alberghi convenzionati a chi prenotera’ la vacanza, e dovra’ essere esibita allegando i biglietti del treno con destinazione Rimini o Riccione.

I clienti di Trenitalia che soggiorneranno almeno una settimana negli hotel convenzionati delle due cittadine romagnole riceveranno direttamente dall’albergatore il rimborso del ticket ferroviario di andata. Se il soggiorno sale a due settimane, il rimborso verra’ esteso anche al biglietto di ritorno. Nel primo caso e’ previsto un rimborso massimo di 40 euro a persona per gli alberghi di categoria 3 o 4 stelle (80 euro per le due settimane). E di 25 euro per quelli di categoria 1 o 2 stelle (importo che sale a 50 euro per i pernottamenti di 2 settimane).

Inoltre l’iniziativa prevede un ingresso gratuito a persona in un parco divertimenti, secondo la disponibilita’ dell’albergo, a scelta tra Acquafan, Italia in Miniatura, Fiabilandia, Oltremare e Le Navi, o due giorni di servizio spiaggia per due persone invece a chi scegliera’ l’Offerta Settimana Corta, la formula che prevede il soggiorno almeno per 4 giorni.

da LIBERO-NEWS.IT

Leave a Reply