Venezia incidente collisione tra chiatta e vaporetto

Venezia collisione chiatta vaporetto 08Vaporetto in avaria centra una chiatta Bricola sfonda la cabina: 7 feriti

VENEZIA – E’ di una donna ferita, portata al pronto soccorso con costole incrinate e un gomito lussato, e altri 6 contusi il bilancio dell’incidente capitato verso le 16.30 alla fermata Actv della Palanca, alla Giudecca.
L’incidente alla Giudecca

Un guasto nell’invertitore di marcia di un motoscafo della linea 4.1 è stato all’origine dell’incidente. Il pilota del motoscafo non è più riuscito a fare manovra ed è andato a sbattere in retromarcia contro una chiatta che stava piantando bricole in prossimità dell’approdo. Una delle bricole caricate sulla chiatta, quella più in alto, è scivolata in avanti ed è andata a conficcarsi a poppa del motoscafo, trapassando da parte a parte la cabina con i passeggeri. La fermata della Palanca è sospesa per consentire i soccorsi. Sul posto Suem e vigili del fuoco.

Entrambi i mezzi sono stati posti sotto sequestro ed è stato aperto un fascicolo d’inchiesta per fare piena luce sull’accaduto. Nel frattempo, un’altra delle persone rimaste coinvolte è stata condotta per controlli all’ospedale.

Actv spa, società del trasporto pubblico locale di Venezia, in una nota in merito all’incidente avvenuto alla fermata Palanca, alla Giudecca, che ha coinvolto un vaporetto, «esprime innanzitutto il proprio sgomento e dispiacere per l’accaduto e vicinanza alle persone rimaste ferite». «Actv – è detto ancora – ha inviato immediatamente sul luogo i propri responsabili e funzionari per le prime rilevazioni. La dinamica dell’incidente è ancora al vaglio e non è possibile al momento stabilire con certezza cause e responsabilità, tutte le ipotesi saranno considerate e attentamente analizzate. L’imbarcazione e il pontone che stava eseguendo i lavori sono attualmente posti sotto sequestro e a disposizione delle autorità competenti per ogni accertamento».

da gazzettino.com

Leave a Reply