Categorie
turismo ultime notizie vacanze

Il pop-cult in vacanza

Vacanze pop-cult
Ci sono mete classiche e mete con un pizzico di originalità da visitare “in compagnia” di miti e leggende del nostro tempo. Ostelli, alberghi, musei dove celebrare il mito di Marilyn Monroe o dei Clash, la passione per la Ferrari, per i grandi classici del cinema, per i tatuaggi, i fumetti o la musica rock. A tutto cult

di Cristiana Giordano

vacanze_pop_cult5Dormire in un ex cinema, in una prigione dove hanno processato i Clash, o ancora circondati da celebrità come Marilyn Monroe… E, poi, si può tracciare percorsi di viaggio a bordo di mezzi cult, come la mitica Vespa Piaggio o magari decidere di farsi un tatuaggio prendendo spunti dal museo in cui si alloggia… E, poi, girovagare per quartieri cult come l’East Village di New York o seguire live il concerto dei Deep Purple sulle piste da sci. A voi la scelta, purché sia pop cult!

Invece che sogni d’oro a Marrakech si fanno sogni da cinema. All’interno della celebre Medina dal colore rosso si trova un B&B in cui l’atmosfera è incantata proprio come in un set cinematografico. Le stanze sono a tema, si può scegliere tra Il Padrino, 007 – Goldfinger, Lawrence d’Arabia, Colazione da Tiffany, Casino e, ovviamente, Casablanca. E la colazione? Si fa accomodati su sedie da regista con i nomi delle star all’interno di uno scenografico patio

In prigione… ma solo per una notte!Mai dormito una notte in prigione? E’ un’esperienza da provare, sicuramente a Londra dove si dorme all’interno di un antico Palazzo di Giustizia con 200 anni di storia. Nella struttura sono state mantenute con lo stile originale 7 celle di prigione e 2 aule di giustizia, in una di queste si narra siano stati processati perfino i Clash

In Polonia con MarilynA Wroclaw, all’Hostel Cinema si trovano sulle pareti di reception, corridoi e stanze le immagini di miti del cinema come Marilyn Monroe e Humphrey Bogart.  Colpiscono anche le decorazioni delle stanze, improntate su accesi colori pop ed eleganti linee di minimal design.

I concept store cult sono a MelbourneA Melbourne lo shopping diventa una forma d’arte grazie ai concept store in città. Tourism Victoria – l’ente del turismo della regione Victoria, in Australia – propone un itinerario alla scoperta di alcuni dei più innovativi concept store di Melbourne. La capitale della regione del Victoria è una delle città più all’avanguardia in questo settore e offre una varietà di spazi non comuni, nati dalla voglia di unire l’esperienza di shopping a suggestioni tipiche di una galleria d’arte. Si passa dalle location più esclusive – come ex fabbriche e chiese sconsacrate – alle idee più estrose che portano alla realizzazione di progetti vincenti.

Il tatuaggio è un cult della nostra cultura e Amsterdam ne è la Mecca. Qui infatti abita il Museo dei tatuaggi dedicato alla storia dell’arte e alla cultura del tatuaggio. Due edifici del 19° secolo ospitano una grande collezione che documenta la storia del tatuaggio, dalla preistoria ai giorni nostri, realizzata grazie alle donazioni fatte dai cultori del tatuaggio. Di giorno museo e di notte alloggio per turisti, in una posizione strategica per girare con le bici!

Una meta cult che più cult non si può è New York, dove frugare tra vinili vintage e scovarne uno di Patty Smith d’annata oppure rivivere i mitici Seventies girovagando per l’East Village, al Chelsea Hotel o per gallerie dove sono passati celebri artisti. Ecco un indirizzo cult ma anche cheap…

Ferrari, red passionUn mito cult dei nostri tempi? Una testa rossa che risponde alla figura della Ferrari. Per questo non può mancare una spedizione a motori rombanti nella sua terra… e partecipare anche alla sfilata-concorso di auto d’epoca Concours d’Elégance il 23 marzo. Ecco un pacchetto creato apposta per gli amanti del Cavallino Rampante.

“Dal Drake al mito”: 2 pernottamenti in camera doppia Elegance con prima colazione a buffet, 1 ingresso al Museo Casa Enzo Ferrari di Modena (per ammirare la casa dove naque Enzo Ferrari e la futuristica galleria espositiva di 5000 mq che l’avvolge e contiene splendide vetture, documentazione, oggetti e contributi audio-video riferiti all’automobilismo modenese), 1 ingresso al Museo Ferrari di Maranello (in mostra prototipi originali, bellissime Gran Turismo e monoposto) e 2 “Pit-Stop” di benessere alla Spa Termale Balnea, a 145 euro per persona. Per un record di adrenalina è inoltre proposta un’occasione imperdibile: provare l’ebbrezza di mettersi al volante di un bodide della casa di Maranello, con 5 giri di pista dell’Autodromo di Modena, alla guida di una Ferrari F430 Challenge Racing, a 369 euro

Tour in Vespa d’epoca per 2 accompagnati da una guida turistica e da un driver esperto alla scoperta delle leggende e dei racconti incredibili degli amori più intensi che nel corso dei secoli si sono consumati a Napoli, per poi concedersi momenti romantici scegliendo tra una delle opzioni proposte.

I Deep Purple in concertoLa montagna diventa pop! Appuntamento il 30 aprile con i Deep Purple in concerto sulla neve a Ischgl. La leggendaria band rock inglese si esibirà facendo risuonare le note di “Smoke on the water” sulle vette del Tirolo Austriaco. Il Top of the Mountain Concert a ben 2.300 metri di altezza inizia alle ore 13 sulle piste accogliendo gli sciatori in chiusura di stagione sciistica.

In una città eterna come Roma c’è spazio anche per i Comics. Il Comics Guesthouse offre camere dal design originalissimo, dove tutti possono sognare insieme agli eroi della Marvel e a tanti altri personaggi dei fumetti. Ogni camera è stata pensata come un omaggio a uno specifico fumetto o videogioco: Dylan Dog, Diabolik, I Simpson, Betty Boop, Super Mario e molti altri ancora.

da style.it

Rispondi