Vacanze nel deserto del Sahara

Sahara di lusso: comfort tra le dune

Affrontare il deserto è una questione mentale, più che pratica. Il silenzio estremo, l’assolutezza dei paesaggi che fa vacillare le consuete coordinate spaziali e temporali, l’abbandono di ogni difesa di fronte al Grande Nulla. Di tutto questo, la forma mentis occidentale ha solitamente timore. Poi ci sono le questioni pratiche, i dettagli tecnici che possono scardinare l’ennesima certezza, cara ai più, dell’avere accesso ai più rassicuranti comfort che, in qualsiasi parte del mondo ci si trovi, fanno sentire come a casa. Ebbene, per quest’ultima faccenda ci stanno lavorando, già da parecchi anni, operatori ed esperti del settore. Ed ecco che le “oasi di accoglienza” tra le dune non sono più miraggi di viaggiatori febbricitanti sotto il sole. Ben solide realtà, piuttosto, sono quelle che – dalla più spartana alla più lussuosa – intendono rendere un “soggiorno nel deserto” qualcosa di molto speciale, e non troppo faticoso.

Tra i primi ad operare scelte innovative in tal senso, vi è l’operatore italo-libico Dar Sahara che, ancora in epoca in cui il turismo in Libia era cosa per pochi eletti, ebbe il coraggio di realizzare una serie di strutture pionieristiche ma protese al futuro come l’albergo con standard europei di Dar Germa, l’unico presente a sud di Tripoli, il campo tendato fisso di Dar Auis, il campo mobile (assistito) e i campi pre-allestiti in pieno deserto. Dar Auis, in particolare, spicca come il primo del genere in tutto il Sahara. Realizzato nel 1998 nel completo rispetto per l’ambiente, è stato ristrutturato una prima volta nell’estate del 2006 con l’aggiunta di un bagno con doccia in ciascuna tenda. Nuove rivisitazioni compiute questa estate poi, hanno ulteriormente perfezionato la resa estetica degli interni delle tende. Il campo dispone di 30 tende con pavimento in legno che le isola dalla sabbia, al loro interno si trovano due letti e un tocco di elegante arredo che coccola anche i più restii all’adattamento: cassettiera e abat-jours in ferro battuto, appendiabiti, cuscini, tappeti e cesti di vimini. Il tutto protetto da un rivestimento interno con tessuto chiaro che rende l’ambiente  luminoso e fresco. Ma non è finita. Persino una veranda, con sedie e tavolino, è a disposizione di ciascuna tenda, e non c’è niente di più struggente che sorseggiare tè caldo al mattino davanti a un sole timido tra le dune rossastre. E’ vero che il deserto induce spontaneamente a pensare a carenza di acqua, ma a Dar Auis quasi ci si dimentica. Le tende dispongono di bagno doccia “en suite” con acqua corrente calda e fredda.

Ultimo, invece, in ordine di arrivo è una novità che riguarda sempre il Sahara libico – una parte di deserto, per inciso, tra le più belle del mondo. Si chiama Bab Ramla Luxury Camp e, da ottobre 2010 apre le sue porte ai piedi delle grandi dune dell’Erg di Ubari. L’esotismo, in questo caso, diventa un nuovo modo di pensare al deserto. Niente fatica e niente stenti, le 13 tende e le jeep a disposizione degli ospiti non lasciano nulla al caso, nemmeno l’acqua corrente che scorre illimitata. In arabo vuol dire “la porta della sabbia” e così Bab Ramla parla subito chiaro. Il campo è, infatti, anche base di partenza ideale per escursioni verso il Wadi Matandosh, con i celebri graffiti rupestri, ed i laghi e le dune di Ubari, tutte effettuate in jeep dotate di aria condizionata e condotte da esperti autisti. Le tende del Bab Ramla provengono dal Sudafrica, paese dove si trovano i più lussuosi e collaudati campi tendati dell’Africa. Sono suddivise tra 11 deluxe e 2 suite, queste ultime composte ciascuna da 3 tende che vanno a definire la zona notte, quella giorno e la sala da bagno.

Niente paura, dunque. Il deserto è sempre più ospitale. Ma la grande sfida è ben lungi dalle pareti delle nostre comode tende. E basta una notte stellata attorno al falò dei Tuareg per rendersene anche solo vagamente conto.

da lastampa.it

One thought on “Vacanze nel deserto del Sahara

  1. PRESENTAZIONE: LA GUIDA PER E TUE VIAGGI IN MAROCCO

    Creata con l’obiettivo di valorizzare la ricchezza naturale del Marocco, Cultura Travel Marocco la guida berbero per e tue viaggi in Marocco che propone tour da sogno, che vi permettono di vivere il deserto e di trascorrere straordinari momenti di piacere e scoprire e condividere la bellezza da vero Cultura berbera.

    Originario del sud, Yakoubi Hassan, il fondatore di Cultura Travel Marocco è un appassionato del deserto e, tramite questa agenzia di viaggi, ha voluto mettere tutta la sua esperienza e le sue conoscenze linguistiche di inglese, italiano, spagnolo, francese, arabo e berbero, al servizio delle persone pronte a vivere un’esperienza magica e indimenticabile. I circuiti e escursioni in Marocco che propone Cultura Travel Marocco sono ricchi e variegati, adatti sia alle famiglie, che alle coppie, che ai single. Avrete a vostra disposizione comodi minibus e jeep 4×4 dotati di aria condizionata.

Leave a Reply