Vacanze in affitto per Re/Max

vacanze_affittoCresce il numero degli italiani che sceglie di trascorrere le vacanze estive in una casa in affitto, opta per un periodo più brevi e per località vicine a quella di residenza.

A misurare l’impatto della crisi sul settore turistico è uno studio di Re/Max Italia (controllata italiana di Re/Max International, uno dei maggiori network internazionale di franchising immobiliare presente in 70 Paesi nel mondo) secondo cui in cima alla classifica delle preferenze degli italiani ci sono ancora le mete balneari (prescelte da oltre il 90% del portafoglio clienti interessati alla locazione di Re/Max Italia).

A sostenere il segmento delle locazioni è soprattutto l’avvenuta discesa dei canoni d’affitto (meno 6% rispetto al 2008); una tendenza che in alcune aree del Paese potrebbe proseguire nei prossimi sei mesi sebbene l’attesa sia per una sostanziale stabilizzazione. La tipologia di abitazione più richiesta è invece quella tra i 50 e 80 mq: i più ambiti sono i bilocali, meglio se vicini alla spiaggia e con posto auto, segno che non si rinuncia alle comodità.

Come detto la durata della vacanza si è inoltre in molti casi ridotta a due settimane e a eleggere le vacanze in affitto sono non solo le famiglie con figli ma anche professionisti e dirigenti d’azienda.

Quanto alla regione, molti continuano a puntare sulla Sardegna, soprattutto la costa a sud con Santa Margherita di Pula e Villasimius. Amate anche l’Isola d’Elba e la Riviera Adriatica.

da IL GIORNALE

Leave a Reply