Vacanze a Stoccolma

Stoccolma, una capitale nel verde

In canoa o in bicicletta. La pesca davanti al municipio o al Palazzo Reale. Con un parco nazionale (e mezzo) nel suo territorio, è uno dei centri urbani al mondo dove anche naturalisti e escursionisti trovano la propria dimensione

Un motivo ci sarà se Stoccolma quest’anno è la prima capitale verde d’Europa. Fondata oltre 700 anni fa, la capitale della Svezia sorge su quattordici isole che si protendono sul Mar Baltico. Luoghi meravigliosi, a bassa densità abitativa, da visitare a piedi, in bici o in battello partendo da Gamla Stan, il centro storico di epoca medievale.

L’inizio dell’autunno, quando le temperature sono ancora abbordabili, è un ottimo periodo per escursioni e visite guidate. Il quaranta per cento della superficie di Stoccolma è coperto da parchi e zone verdi tra cui il Nationalstadsparken, ventisette chilometri quadrati, il primo parco nazionale nel centro di una grande città. Gli edifici e i panorami culturali della grande oasi verde, rilevante dal punto di vista floreale e faunistico per le rare specie di uccelli, rispecchiano lo sviluppo del Paese a partire dal 1600. Le basi del parco, infatti, furono poste dai re Karl XI e Gustav III, che crearono rispettivamente la riserva di caccia di Djugarden e il parco gustaviano. E ancora, la città vanta sette riserve naturali – Flaten, Sätraskogen, Nacka, Grimsta, Hansta, Kyrksjölöten, Judarskogen – e la riserva culturale di Igelbäcken. Come se non bastasse, il comune gestisce trentotto giardini sociali, affittati a prezzi calmierati ai cittadini che possono coltivare frutta, piante e ortaggi. Senza contare l’arcipelago, un paesaggio marino straordinario con trentamila tra isole, isolotti e scogli. Un paradiso per chi apprezza la natura.

Stoccolma e i suoi immediati dintorni, inoltre, sono la destinazione perfetta per gli amanti dello sport all’aria aperta: hiking, bicicletta, kayak ed escursioni sulle colline. Fino a fine ottobre, è possibile acquistare un buono da tre giorni o stagionale – disponibile attraverso vari canali di vendita tra cui il nuovo Stockholm Tourist Centre  ( Vasagatan 14) o sul sito web www.stockholmcitybikes.se – e noleggiare una bicicletta presso settanta punti disseminati nella città. Sulle due ruote, si può percorrere il sentiero Sörmlandsleden, lungo quasi cento chilometri, che si snoda attraverso foreste di pini, paludi e fiumi in uno spettacolare paesaggio di rocce piatte. Oppure il sentiero Upplandsleden di circa trecento chilometri, che invece costeggia le spiagge del verdeggiante lago Mälaren fino a Sigtuna, la città più antica della Svezia, o ancora il Roslagsleden, (centoventi chilometri) attraverso antichi monumenti e splendidi laghi, fino a Norrtälje.

Il rigoglioso parco nazionale di Tyresta, inoltre, offre otto sentieri diversi lunghi tra 1,5 e 8 chilometri, uno dei quali percorribile con il passeggino. Quanto alle mountain bike, l’Ecopark, i sentieri Nynäsleden e Mälardalsleden sono tre ottime scelte per tour di maggiore lunghezza. Infine, gli appassionati di canoa e kayak, famiglie e principianti compresi, trovano ruscelli, laghi incantati come il Langholmskanalen e l’arcipelago con migliaia di isole. Sono infinite le proposte dei tour operator specializzati in ecoturismo, riuniti nell’organizzazione
In canoa o in bicicletta. La pesca davanti al municipio o al Palazzo Reale. Con un parco nazionale (e mezzo) nel suo territorio, è uno dei centri urbani al mondo dove anche naturalisti e escursionisti trovano la propria dimensione

Naturens Bästa. Stockholm Adventures  organizza itinerari a piedi, in bicicletta, in kayak o barca a vela, safari in autobus e avventure per tutta la famiglia con partenze quotidiane dal centro della città. Le guide di Stockholm Outback, invece, conducono i turisti eco responsabili alla scoperta di alci, cervi, cinghiali e altri animali selvatici nel loro habitat naturale. E ancora, Strömma Turism propone tour in barca, a piedi e in bicicletta nel parco nazionale urbano. Per gli appassionati delle due ruote, infine, Bike-Hike è specializzata nelle visite guidate nel parco nazionale urbano, mentre Bike Guide Stockholm si concentra nel centro della città.
di Emanuele Coen da repubblica.it

One thought on “Vacanze a Stoccolma

Leave a Reply