Usa invitano ad evitare viaggi in Costa d’Avorio: la situazione è troppo pericolosa

di | Aprile 7, 2011

Usa: situazione pericolosa, evitare viaggi
C’è “anarchia”, “transizione del potere ancora in corso”

Gli Stati Uniti hanno nuovamente invitato, ieri, tutti i cittadini americani a evitare viaggi in Costa d’Avorio, giudicando la situazione nel paese “pericolosa”. “L’anarchia, i problemi di approvvigionamento e la crisi del settore bancario rappresentano un pericolo reale e onnipresente per i cittadini americani in un paese in cui la transizione del potere è ancora in corso”, ha spiegato il dipartimento di Stato in una nota.

“Il dipartimento di Stato continua a mettere in guardia i cittadini americani contro qualsiasi spostamento in Costa d’Avorio”, si aggiunge nella nota.

Dopo giorni di combattimenti con armi pesanti, che secondo l’Onu hanno fatto “decine di morti” ad Abidijan, il presidente uscente Laurent Gbagbo si è rifiutato ieri di riconoscere la sua sconfitta e di abbandonare il potere.

Alla Francia e alle Nazioni Unite, che hanno chiesto a Gbagbo di firmare un documento con cui riconoscere il suo rivale Alassane Ouattara come presidente, il capo dello Stato uscente ha risposto che si tratta di un’ipotesi che non intende neppure prendere in considerazione.

da TMNEWS.IT

Rispondi