Turista Americano tenta di rubare pezzo di Colosseo

Turista americano ruba pezzi di Colosseo
fermato ventenne sorpreso a scavare
L’episodio non sarebbe collegato agli atti vandalici compiuti in piazza Navona e alla Fontana di Trevi

ROMA – Non c’è pace per i monumenti romani. Dopo il caso del vandalo di piazza Navona, sabato un turista americano di 20 anni è stato sorpreso e fermato dalla polizia mentre, all’esterno del Colosseo – a ridosso del colonnato del monumento, lato di via Labicana – stava scavando, forse nel tentativo di asportarne dei pezzi.

FRAMMENTI DI STORIA – Il giovane sarebbe probabilmente già in possesso di alcuni frammenti di materiale monumentale, con ogni probabilità riconducibili al Colosseo. Il ventenne è stato portato al commissariato Celio per ulteriori accertamenti. Secondo quanto si è appreso, il giovane non sarebbe comunque il responsabile degli atti vandalici avvenuti, sempre sabato 3 settembre, contro la Fontana del Moro in piazza Navona e contro la Fontana di Trevi.

Leave a Reply