Categorie
turismo ultime notizie vacanze viaggi

Turismo in campagna

Ai turisti piace la vacanza in campagna
Agriturismi in crescita del 5%
In una guida di Terranostra Veneto i cento mercati e i 600 spacci aziendali

turismo_vacanze_campagnaAgli stranieri piace trascorrere la vacanza nella campagna veneta: è quanto rileva Coldiretti in base ai dati regionali del 2012 sull’andamento del turismo che evidenziano la sostanziale tenuta del comparto con 15,82 milioni di arrivi e 62.35 milioni di presenze. In termini relativi, rispetto all’anno precedente, si rileva una crescita di turisti dello 0,3% e una riduzione dei giorni di vacanza totali pari a -1,7%.

La vacanza in campagna è la più gettonata e in controtendenza: l’agriturismo segna un più 5% sia come numero di turisti che di soggiorni. Gli stranieri amano il Veneto più degli italiani tanto da rilevare un aumento rispetto al 2011 a doppia cifra: più 15,4% dei «foresti» ha scelto il soggiorno veneto garantendo un aumento del 12,6 % delle permanenze.

L’ecovacanza è dunque veneta, ma anche il benessere naturale, lo sport, l’attività didattica, i menù tradizionali e, perchè no, pure la spesa: rigorosamente di qualità e low cost. Terranostra Veneto, l’associazione degli agriturismi che rappresenta oltre la metà dei 1300 in tutta la regione, ha riunito le innumerevoli proposte rispettando la provenienza provinciale e confezionandole tutte insieme in un’unica guida.

Un vademecum del tempo libero ‘doc’ che contiene anche la mappa dei 100 mercati di Campagna Amica e degli oltre 600 spacci aziendali. Nei sette manuali si possono trovare tutte le informazioni per godere al meglio la natura, il paesaggio, l’arte minore e le tradizioni contadine attraverso un territorio curato e attrezzato con percorsi alternativi, organizzati in pacchetti ma anche a tavola con i prodotti tipici coltivati o quelli spontanei raccolti nei campi.

da corriere.it

Rispondi