Turismo low cost e scambio case

bussolaLa crisi economica non sta tralasciando nessun settore ed uno fra i primi a risentirne è stato quello turistico.

Viaggiare  è dispendioso, ma il desiderio di evadere dalla routine si fa sentire con un certo impeto: si può definire benissimo una fuga passeggera, per poi riprendere la propria esistenza con slancio rinnovato. E non è meglio cambiare aria e, nel contempo, visitare luoghi, culture e situazioni diverse dalle solite?

Per cercare di superare il problema soldi, pochi, per permettersi un viaggio, una vacanza, attualmente, sta ritornando di moda un vecchia pratica: lo scambio delle case e delle rispettive vite.

Causa la crisi economica, ma grazie ad internet è facilmente pianificabile la propria vacanza: vi sono siti specializzati a cui mandare foto della propria abitazione ed in cui si compila poi un questionario identikit. Scelta la meta, si contatta la famiglia con i requisiti cercati e si iniziano i contatti per realizzare questo scambio abitativo ed esistenziale.

Poi….. Buone Vacanze!!!

Leave a Reply