Truffe online : denunciati per un finto appartamento per le vacanze a Rimini

di | Marzo 10, 2013

Cercano appartamento a Rimini, truffati due giovani di Cimadolmo
Due ragazzi di Cimadolmo hanno risposto a un annuncio su internet, che offriva un appartamento per le vacanze a Rimini, ma sono stati truffati. Individuati e denunciati i tre autori del raggiro

riminiCercavano un appartamento in affitto per passare le vacanze nella Mecca del divertimento estivo italiano, Rimini, e invece hanno trovato una truffa.

A essere raggirati due giovani di 20 e 21 anni di Cimadolmo, attirati da un annuncio sul sito “eBay”: appartamento vista mare, con otto posti letto e tre bagni. Caparra richiesta: 420 euro, il 30 per cento del totale dell’affitto per una settimana.

La scorsa estate i due giovani hanno risposto all’annuncio e pagato l’acconto, ma una volta arrivati nella località romagnola si sono trovati di fronte alla crudele realtà: erano stati truffati. All’indirizzo segnalato nell’annuncio, infatti, hanno sì trovato un appartamento, ma già occupato da una donna che risiede lì.

Ai trevigiani non è rimasto che rivolgersi alle forze dell’ordine. Dopo una lunga e complessa indagine i carabinieri di San Polo sono riusciti a risalire agli autori della truffa e li hanno denunciati. Si tratta di due fratelli milanesi di 43 e 43 anni e di un portoghese, residente a Milano, di 33 anni.

da trevisotoday.it

Rispondi