Trova la casa al mare di Lignano Sabbiadoro occupata da coppia

di | Settembre 17, 2012

Marano, va nella casa di Lignano e trova due giovani in “vacanza”
Due giovani, un tunisino e un’italiana, avevano forzato la porta della casa vacanze e preso possesso della casa.

Soggiornavano in una casa di vacanze a Lignano Sabbiadoro e vivevano compiendo piccoli furti. Per questa ragione un tunisino, di 25 anni, residente a Manzano (Udine) ma senza fissa dimora è stato arrestato dai carabinieri della stazione locale e la ragazza che era con lui, una diciassettenne di San Giorgio di Nogaro, è stata denunciata e affidata ai propri genitori.

È accaduto la notte scorsa quando il proprietario dell’abitazione, un uomo di 60 anni, di Marano Vicentino intorno a mezzanotte ha scoperto che la porta d’ingresso della sua casa era stata forzata e che all’ interno c’era qualcuno. I carabinieri hanno bloccato la ragazza mentre il giovane è riuscito inizialmente ad allontanarsi.

Poco dopo, però, è stato rintracciato e bloccato. Nell’abitazione sono state trovate cinque biciclette, tre televisori, un forno a microonde e un frigorifero portatile, tutti oggetti rubati nei giorni precedenti in residences della zona.

da ILGIORNALEDIVICENZA.IT

Rispondi