Trieste amanti troppo focosi in campeggio aggrediti da tassista

TRIESTE, SESSO TROPPO RUMOROSO IN UN CAMPEGGIO: AGGREDITO UN TURISTA

campeggio_camper_amanti_triesteNon sopportava i mugulii, i sussurri e le urla di piacere, così ha aggredito un turista in un campeggio perché faceva sesso troppo rumoroso con la sua compagna.

L’aggressore è un giovane tassista di 23 anni (iniziali T. R.), il quale ha prima lanciato sassi contro il camper dei due amanti, poi ha cominciato a prendere a calci e pugni la porta del veicolo. Infine ha compiuto l’aggressione.

Il quotidiano “Il Piccolo” racconta che l’episodio si è verificato sabato 23 marzo attorno alle 2 di notte. Dopo insulti e urla il tassista è passato all’azione: ha aperto la porta del camper, ha tirato fuori il turista incredulo e seminudo e gli ha piazzato un pugno in pieno volto un diretto all’incredulo turista.

Sul posto sono accorsi i carabinieri. Ai militari il 23enne, apparso completamente ubriaco, ha dichiarato di essere un libero professionista conducente di auto pubblica. Ora dovrà rispondere all’accusa di lesioni e ingiurie, mentre il turista aggredito ha riportato un trauma cranico e alcune contusioni.

da leggo.it

Leave a Reply