Torretta Granitola la Sicilia sconosciuta

Torretta Granitola: tutto il fascino della Sicilia sconosciuta

Oltre alle ben note località che da sempre affollano la bella Sicilia soprattutto nella stagione estiva, passano spesso in secondo piano dei piccoli angoli di paradiso che però, a ben vedere, arricchiscono il territorio con le loro tradizioni, le loro peculiarità.

Proprio queste infatti sono le mete predilette da quella frangia di turisti che preferisce luoghi incontaminati e non aggrediti dal turismo di massa, rari casi in cui persino in estate è possibile trovare un angolo libero in spiaggette private, circondati da vegetazione mediterranea e da un sorprendente silenzio.

A questa categoria appartiene Torretta Granitola, deliziosa frazione del comune di Campobello di Mazara, che si sviluppa lungo una scogliera.

Non si differenzia per alcune caratteristiche dai più ricercati luoghi turistici: mare cristallino, clima sempre mite, ricchezza faunistica e paesaggio mozzafiato. Ciò che qui è possibile trovare è un relax totale e condizioni ideali per una vacanza, in quanto a pochi km si possono comunque raggiungere anche quei luoghi che invece offrono ogni tipo di svago, di intrattenimento.

Eccezionale la cucina: per ciò che riguarda gli agriturismi Torretta Granitola raggiunge l’eccellenza con una varietà di piatti, prevalentemente a base di pesce, di una genuinità assolutamente unica.

Torretta Granitola deve il suo nome alle due torri d’avvistamento che avevano il compito di segnalare la presenza in mare di potenziali minacce. Proprio “Torretta Granitola” fu la prima torre ad essere costruita in tufo, con forma cilindrica e una scala in muratura esterna. La seconda torre, anticamente denominata “Sorello”, prese poi il nome di Granitola, ma è meglio nota come “Antico faro“, più snella, a forma di tronco di cono.

Tra l’antico faro e una scogliera nota come “Puzziteddu“, si trova un golfo molto ricercato dagli amanti del surf. E’ necessario però adottare tutte le dovute precauzioni perché il fondale è roccioso sia a destra che a sinistra del golfo per qualche decina di metri.

Un’altra caratteristica che rende unica Torretta Granitola è la Tonnara, una delle più floride del Mediterraneo. Il tonno che qui veniva pescato era il più grosso, in quanto giunto alla fine della sua migrazione. Oggi questo tipo di pesca, la “mattanza”, non è più praticata anche a causa della sostanziale riduzione dell’attività di pesca in generale, ma anche per l’avvento della pesca industriale.

da AGRITURISMI.TROVAVACANZESICILIA.IT

Leave a Reply