Torino su Google Street View

Google Street View permette di fare una visita virtuale dei più importanti monumenti italiani

Google Maps ha inserito le visite virtuali di alcuni dei più insigni monumenti e luoghi di rilevanza culturale italiani.

Google Street View sta diventando uno strumento di promozione turistica di grande valore. Grazie all’accordo con il ministero per i Beni e le attività culturali che ha concesso i permessi, il triciclo di Google – che permette di realizzare riprese dinamiche in punti irraggiungibili dalla Google Car – ha raccolto flussi di immagini di alcuni dei più insigni monumenti e luoghi di rilevanza culturale italiani.
Il Google Trike davanti alla Fontana di Trevi
Il Colosseo, l’area dell’Appia Antica a Roma, la zona archeologica di Ercolano, il centro storico di Firenze, i giardini di Venaria Reale di Torino sono solo alcuni dei punti d’interesse visitabili virtualmente mediante Google Street View.
Basta aprire la sezione di Google Maps dedicata al “Patrimonio dell’umanità”, individuare i luoghi che più interessano del Bel Paese e iniziare a percorrerli. Il valore di questa realizzazione è ben espresso dalle parole di Mario Resca, direttore generale per la valorizzazione del patrimonio culturale italiano: “Per l’Italia, per il nostro ineguagliabile patrimonio culturale, quella offerta dalla tecnologia di Google rappresenta una vetrina dalle infinite potenzialità, in grado anche di promuovere e rilanciare il turismo nel nostro paese, restituendocene la leadership”.
Probabilmente non basterà Google a rilanciare il turismo in Italia, se questo non sarà affiancato da politiche ben architettate miranti a valorizzare le potenzialità culturali, naturali e artistiche dell’Italia e a sostenere l’attività di tutti gli operatori turistici nostrani. Ma non c’è dubbio che può essere un’importante vetrina capace di contribuire a mostrare al mondo la bellezza del nostro paese.

Arianna Bernardini da Webmasterpoint.org


Leave a Reply