Categorie
società turismo ultime notizie vacanze

Tablet e smartphone per le vacanze

Per la vacanza si parte con un tocco
In progressivo aumento le prenotazioni da dispositivi mobile

La diffusione sempre maggiore di tablet e smartphone sul mercato ha contribuito in maniera eveidente al mutamento delle abitudini di navigazione degli italiani, grazie alla possibilità di avere accesso alla Rete in qualsiasi momento e in qualunque luogo.

Tra i vari settori a risentire dei cambiamenti, in primo piano il mondo dei viaggi. Una recente analisi di Homelidays conferma il dato, affermando infatti come le visite al sito tramite tablet e smartphone siano aumentate progressivamente rispetto al 2011: nel mese di agosto esse rappresentavano infatti il 16% delle visite totali, contro il 6% dell’anno scorso.

Un’impennata che evidenzia un importante dato sul modo di prenotare e ricercare le vacanze da parte dei millioni di utenti in tutto il mondo. I dati relativi al traffico del 2012 sul sito Web dell’azienda confermano pienamente questa tendenza: le visite effettuate attraverso i tablet sono quadruplicate rispetto al 2011, raggiungendo un +393%. Meno imponente, ma altrettanto significativo, l’aumento registrato dagli smartphone, che si attestano su un +155%.

La differenza sostanziale tra queste due percentuali può essere spiegata non soltanto considerando la più recente diffusione dei tablet rispetto agli smartphone, ormai una realtà consolidata nella telefonia, ma soprattutto grazie alle migliori visualizzazioni e facilità di navigazione garantite.

La percentuale maggiore riguarda le richieste provenienti dai tablet, che da gennaio ad agosto hanno raggiunto vette del 520% in più rispetto al 2011. Le richieste effettuate tramite smartphone, invece, si attestano su cifre di crescita inferiori (+234%), pur registrando un incremento di notevole portata. Anche in questo caso, la differenza di percentuali può essere dettata dagli stessi fattori elencati precedentemente.

da VALLEOLONA.COM

Rispondi