Solo metà degli italiani va’ in vacanza

mareMetà degli italiani non va in vacanza

Secondo Federalberghi si permetterà le ferie solo il 51% dei connazionali

Aumentano gli italiani che quest’anno non andranno in vacanza. Secondo i dati di Federalberghi il 46,3% delle popolazione resterà a casa, un risultato in crescita rispetto al 43,8% dell’estate scorsa. I motivi sono legati nel 54,9% dei casi a fattori economici, mentre la mancanza di soldi vera e propria è indicata come causa dal 46,8% di quanti quest’anno non faranno le valigie.

Andrà in vacanza, invece, il 51,3% degli italiani, un numero in linea con il 51,2% del 2009. Gli indecisi a metà luglio sono solo il 2,4%, rispetto al 5% del 2009. Nella maggior parte dei casi gli italiani andranno al mare, mentre la spesa media stimata per la vacanza estiva cresce del 20% a 853 euro rispetto ai 710 dell’anno scorso.

«Si accresce purtroppo – commenta il presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca – il solco tra chi può permettersi un periodo di vacanza estiva e chi no. Il giro d’affari cresce del 20%, per la fiammata inflazionistica di tutto ciò che consente la movimentazione turistica e per l’incremento (da 10 a 12) del numero di giorni di permanenza fuori casa».

da lastampa.it

Leave a Reply