Tifosi del Milan distruggono la “Montagna di sale” per festeggiare lo scudetto video

Festa scudetto: tifosi all’assalto della “Montagna di sale”
La società rossonera disposta a pagare eventuali danni recati all’installazione artistica.

La contagiosa euforia dei tifosi rossoneri in piazza Duomo a Milano non ha risparmiato la Montagna di sale, l’installazione dell’artista Mimmo Paladino ubicata davanti a Palazzo Reale. Nel corso dei festeggiamenti i sostenitori rossoneri si sono abbandonati a schiamazzi e corse indiavolate sull’opera, costituita da un diametro di 35 metri e un’altezza di 10, ricoperta da 150 quintali di sale, da cui fuoriescono trenta sculture di cavalli, come dimostra il video tratto dal sito Youreporter.it.

Immediata la presa di posizione da parte del club di via Turati, che si è impegnato a liquidare i danni relativi alla deturpazione dell’opera. In un contatto telefonico tra l’amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, e Letizia Moratti, sindaco del capoluogo meneghino, il Milan si è impegnato per intervenire in prima persona per pagare il conto dei danni.

L’ha presa bene l’autore Mimmo Paladino, originario di Napoli: “Nessun atto di vandalismo nei confronti della Montagna di sale, piuttosto lo definirei un interesse molto fisico da parte dei tifosi del Milan.  Quando una propria opera viene attaccata, violata, in parte sfregiata. Ma la mia Montagna si erge all’aperto. Diciamo che a Milano mi è andata bene. Perché a Napoli si rubavano il sale”.

da SPORT.VIRGILIO.IT




One thought on “Tifosi del Milan distruggono la “Montagna di sale” per festeggiare lo scudetto video

  1. Che schifo. Il Milan ha pagato i danni. Il messaggio rimane: i nostri tifosi possono destruggere la Città, tanto noi paghiamo. Voglio vedere quando questi rivoltosi distrugeranno una chiesa…

Leave a Reply