Savona foce del Letimbro Un uomo di 63 anni di Firenze, Massimo Barlacchi, è annegato oggi intorno alle 13 nel tentativo di salvare un bambino

di | Agosto 11, 2014

savonaSi getta in mare per salvare un bimbo e muore annegato
Tragico gesto eroico di un uomo di 63 anni

Anche la Capitaneria è intervenuta per le operazioni di soccorso

Un uomo di 63 anni di Firenze, Massimo Barlacchi, è annegato oggi intorno alle 13 nel tentativo di salvare un bambino che aveva visto in difficoltà. Un gesto eorico che purtroppo è costato la vita al turista che stava trascorrendo alcune ore in spiaggia insieme con la famiglia. Il bambino invece è stato salvato grazie all’intervento congiunto di tre bagnini degli stabilimenti balneari vicini che si sono gettati in mare quando hanno visto le persone in difficoltà. Il drammatico episodio è accaduto nel tratto di mare alla foce del Letimbro, una zona dove le correnti sono molto forti anche quando il mare è calmo, mentre oggi soffiava vento di Scirocco, con onde lunghe e insidiose. Malgrado l’immediata mobilitazione di Capitaneria, 118 e ambulanze, per l’uomo di Firenze non c’è stato nulla da fare. Uno dei bagnini e il bambino, invece, sono stati trasportati in ospedale ma le loro condizioni non destano preoccupazione.

MARCO RAFFA
SAVONA da lastampa.it

Rispondi