Categorie
roma

Roma e la canonizzazione a Santi dei Papi Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II

vaticano-roma-luci-nataleFori pedonali per i due Papi santi
e metrò in funzione 24 ore su 24
Il Campidoglio vara una serie di iniziative straordinarie per far fronte all’arrivo di migliaia di visitatori e pellegrini tra Pasqua e fine mese: nei giorni della canonizzazione ben 4.400 vigili in servizio. Regole speciali per i bus turistici

ROMA – Trasporti pubblici potenziati. Metrò in funzione 24 ore su 24, dal 26 aprile mattina alla mezzanotte e mezza del 28. Attivazione del nuovo piano pullman turistici con 4.326 posti bus per 216 mila persone più 384 di aree di sosta lunga per altre 19.200 persone. E soprattutto la «pedonalizzazione totale dei Fori Imperiali»: totale, da piazza Venezia a piazza del Colosseo. Sono alcuni degli interventi annunciati dal Campidoglio per la canonizzazione dei Papi Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II, domenica 27. Un piano ad hoc che si preoccupa di gestire l’enorme afflusso di turisti e pellegrini previsto fin dalle festività di Pasqua (il 20 aprile), dal Natale di Roma (il 21) e dalla Festa della Liberazione (25 aprile).
Fori off limits fino al 4 maggio
«Abbiamo disposto la pedonalizzazione totale dei Fori dal 18 aprile fino al 4 maggio compreso, sarà un altro periodo lungo dopo Ferragosto e Natale. Continua così il lavoro sperimentale dell’amministrazione, iniziato dal 3 agosto, che portera’ alla chiusura totale del traffico a combustione». Cosi’ il sindaco di Roma, Ignazio Marino, presentando in Campidoglio il piano dei servizi in occasione della canonizzazione dei due Papi del 27 aprile. Per la canonizzazione dei due Papi saranno impegnati nella Capitale circa 4.400 vigili urbani. La Polizia municipale impiegherà – dal 13 al 28 aprile – circa 6.400 unità con prestazioni straordinarie. Di questi circa 4.400 solo per il periodo del weekend in cui cade la canonizzazione, ovvero dal 25 al 28 aprile.
Pulizie straordinarie
C’è anche un piano speciale dell’Ama, che installerà 980 bagni chimici in tutte le aree di maggiore afflusso e nelle stazioni; 439 nella sola zona di San Pietro. Previsti 20 presidi fissi di pronto intervento per il mantenimento e il ripristino del decoro urbano. dal 18 aprile fino alle 19 del 4 maggio. In Campidoglio, i provvedimenti sono stati illustrati dal sindaco e dagli assessori alla Mobilità, Guido Improta, all’Ambiente, Estella Marino, al Commercio, Marta Leonori, nonché dal comandante della Polizia locale capitolina, Raffaele Clemente, e dal presidente dell’Ama, Daniele Fortini.

  di CARLOTTA DE LEO  da corriere.it

Rispondi