Ritorno al turismo Termale

Gli italiani riscoprono il turismo termale. Ma il fattore terapeutico passa in secondo piano
Gli italiani tornano a interessarsi al turismo termale dopo un periodo di grigio oblio. L’interesse non è più solo a scopo terapeutico – non si va a “fare i fanghi o le acque” – ma anche e soprattutto per trattamenti volti a garantire benessere a 360 gradi. Una platea in crescita, come evidenziato dal Rapporto sul turismo italiano 2011, che ha guadagnato negli ultimi anni utenti sempre più giovani e che ha spinto località e siti termali del Belpaese ad affacciarsi con maggiore frequenza anche in rete, su web e social network, per farsi conoscere. Su questa ed altre tendenze si confronteranno alcuni esperti del settore il prossimo fine settimana, 22-23 ottobre, a Riolo Terme (Ravenna), nel corso del convegno “Comunicare le Thermae: Media, Scienza e Società per una corretta e responsabile informazione” patrocinato da Federterme Confindustria e Federazione mondiale del Termalismo. La due giorni sarà in particolare dedicata alla comunicazione per le terme, con un focus sul ruolo dei siti italiani e dell’acqua termale, come risorse naturali terapeutiche e di benessere ma anche di turismo termale.

da online-news.it

Leave a Reply