Il ristorante tra le nuvole di Dubai: ecco At.mosphere

At.mosphere, il ristorante di lusso più alto del mondo a Dubai

Apre i battenti a Dubai, la capitale orientale del lusso, un prestigiosissimo locale chiamato non a caso “At.mosphere”, che data la collocazione d’eccezione, non poteva che meritarsi il primato di ristorante di lusso più alto del mondo.

L’At.mosphere infatti si trova al 122esimo piano della Burj Khalifa, a sua volta la torre più alta del mondo; precisamente il nuovo ristorante domina l’emirato dall’alto dei suoi 442 metri d’altezza: autenticamente vertiginoso.

Marc Dardenne, CEO di Emaar Hospitality, la società che gestisce l’At.mosphere, ha dichiarato per l’occasione che “è nato un nuovo concetto di ristorazione a Dubai”.

Al ristorante, che può ospitare fino a 210 persone, si accede tramite un ascensore privato, che percorre la vorticosa salita in circa 57 secondi.

Chef d’eccezione è Dwayne Cheer, che da 13 anni lavora all’interno di ristoranti stellati Michelin. Il menu offerto è una visione moderna ed eclettica della cucina europea, con particolare attenzione ai cibi cotti alla griglia.

I prezzi? Degni di un ristorante da primato, che oltretutto offre un panorama davvero inimitabile: un’aragosta del Maine alla griglia, ad esempio, può arrivare a costare l’equivalente di 118 euro.

da DELUXEBLOG.IT

Leave a Reply