Lo skilift ad energia solare in Svizzera

In Svizzera debutta il primo skilift al mondo azionato ad energia solare
L’impianto è munito di 82 “ali” in grado di fornire complessivamente circa 90 mila kilowattora all’anno

Tutto è pronto, nel cantone elvetico dei Grigioni, per il debutto del primo skilift al mondo azionato ad energia solare: l’impianto entrerà in funzione a partire dal 17 dicembre nella stazione sciistica che sovrasta la piccola località Walser di Tenna, nella Safiental. Lo skilift è lungo 450 metri ed è munito di 82 “ali solari”: si tratta di installazioni pesanti ognuna oltre un quintale e munite di tre pannelli solari. Le ‘ali’ sono montate su una fune portante tesa alcuni metri al di sopra dello skilift, precisano gli ideatori del progetto riuniti nella cooperativa “Skilift Tenna”.

Grazie a questi dispositivi l’impianto può fornire complessivamente circa 90 mila kilowattora di energia all’anno: 25 mila saranno utilizzati per azionare l’impianto di risalita, mentre l’elettricità in eccesso confluirà nella rete pubblica. I singoli moduli solari hanno un’alta resa poichè sono in grado di direzionarsi automaticamente verso il sole. In caso di forti nevicate, invece, i pannelli si posizionano in verticale evitando pericolosi accumuli di neve.

Per lo sviluppo e la realizzazione del progetto la “Skilift Tenna” ha investito 1,35 milioni di franchi svizzeri, una somma – ha precisato il presidente della cooperativa Edi Schaufelberger – proveniente in parte da donazioni di comuni, organizzazioni e privati e in parte da fondi propri.

da ADNKRONOS.COM

Leave a Reply