Condom per il Pompidou : l’opera di Bryan McCormack a Parigi

Parigi, la sfida di Bryan: i condom addobbano il Pompidou

Il titolo “La preservazione è vita”, dice abbastanza. Ma le immagini sono evidenti: Bryan McCormack, 39enne artista multimediale irlandese ha addobbato così le pareti di tutti i piani del Centro Pompidou di Parigi: un’infinita teoria di cilindri di plastica rigida e trasparente che evocano lo strumento base di tante campagne di prevenzione delle malattie a trasmissione sessuale, a cominciare dall’Aids, di cui lo stesso Centro è paladino.

Il sottotitolo, “les sons de ma vie”, i suoni della mia vita ricorda la valenza multimediale del progetto: i cilindri, disposti in lunga serie, a divenire un pattern, si susseguono a sezioni di diversi colori.

L’opera sarà visitabile fino al 5 dicembre.

da VIAGGI.REPUBBLICA.IT

Post a comment

You may use the following HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>