Picchi la rotatoria della discordia a Lignano che favorisce Bibione

Quella rotatoria di accesso a Lignano
che favorisce chi torna da Bibione

Strada regionale 354 Latisana-Lignano. Un’assessore regionale ha avuto il coraggio di non aver vergogna d’inaugurare una nefandezza qual è la rotatoria dei Picchi. Un’opera di malversazione, che arreca danno al turismo lignanese. Entrata in rotatoria a due corsie uscita in una, demenziale, un collo di bottiglia che rallenta del traffico, espone gli automobilisti al rischio d’incidenti, li fa inviperire. Una rotatoria da giostrine del Luna Park. Non bastasse, il denaro regionale favorisce il deflusso dei turisti provenienti da Bibione, Veneto, rispetto ai turisti di Lignano, Friuli Venezia Giulia, in rotatoria è d’uso la precedenza a sinistra, provenienza Veneto. Questa è la prima delle rotatorie che dovevano snellire il traffico per e da Lignano e se questo è il biglietto da visita, un evviva a progettisti e politici lungimiranti.

Lungomare di Lignano Sabbiadoro. L’amministrazione comunale attende novembre ed il responso del T.A.R. per imputare la deficienza conoscitiva del “vincolo storico ambientale” esistente sul Lungomare a se stessa o ai progettisti, i quali già asseverano l’inesistenza (?) e l’Amministrazione ignora i vincoli. Attenderebbe per dare il via al Progetto di “distruzione” del Lungomare trasformandolo in aiuole, piazzette, viottoli. Nella “siesta” non si ha il coraggio di testare, ora che lo si può fare, la progettata trasformazione dell’attuale Lungomare, largo dieci metri, nella progettata “corsia”, di tre metri e mezzo (!); l’attuale lineare percorribilità est-ovest, in quella frazionata di quattro sensi unici contrari a se stessi intervallati da altrettante Ztl inibite al traffico. Si testi il progetto. Mancanza di coraggio o vergogna per l’esito? Dov’è il coraggio d’aver vergogna di voler realizzare un’opera ingestibile e deleteria per Lignano?

Ogni ulteriore commento e inutile e/o pretestuoso. Lignano tra politici e progettisti è proprio in buone mani.

“Strada facendo…” Dio salvi Lignano.

Pier Giorgio Dazzan
Lignano Sabbiadoro (Udine) da gazzettino.it

Leave a Reply