Pasquetta nel Salentino tra piogge incombenti

salentino1GALATINA. Cielo molto nuvoloso e piogge sparse su tutto il Salento. Sono queste le previsioni che riguardano la giornata di Pasquetta. Certamente non è una buona notizia per tutti, ad esclusione dei leccesi che, come ogni anno, si ritrovano a festeggiare il martedì dopo Pasqua. Questo contente quindi di avere qualche speranza e di sperare che il tempo migliori fino al prossimo 14 aprile. È un programma, infatti, l’undicesima edizione della manifestazione organizzata dall’amministrazione comunale leccese, presso il Parco Naturale Regionale del Bosco e delle Paludi di Rauccio, situato sulla via per Torre Chianca. Dalle 10 alle 18,30 sono state preparate diverse attività ricreative di spettacolo. Si spera, invece, che domani faccia bel tempo nel Salento, soprattutto a Galatina, dove tutti i cittadini si uniranno contro la mafia, contro tutte le mafie, contro la corruzione politica e gli intrecci clientelari che alimentano gli affari delle organizzazioni criminali e il malcostume, per costruire, invece, percorsi di libertà, cittadinanza, legalità, giustizia, solidarietà che, a partire dal valore fondamentale della dignità di ogni essere umano, siano il piu’ valido antidoto al proliferare della violenza e della sopraffazione mafiosa. Per affermare la cultura della legalità, l’Amministrazione Comunale di Galatina, insieme a Libera, all’Unione Degli Studenti, al CSI di Terra d’Otranto e a Kaleidos, associazione di writers pugliesi, sta organizzando la Pasquetta Galatinese in contrada Roncella in Noha, inun terreno confiscato alla mafia e consegnato al Comune di Galatina nel 2001, che, finalmente, è stato destinato a fini sociali e concesso in comodato gratuito alla Cooperativa Libera Terra.Sarà una giornata all’aria aperta destinata a tutti coloro che tra musica, creatività e sport decideranno di divertirsi ed al tempo stesso di manifestare il loro impegno sociale. «Occorre tenere gli occhi aperti per costruire giustizia, in un momento in cui la minaccia rappresentata dal potere illegale e violento di queste organizzazioni criminali è particolarmente insidiosa e pone nuove interrogativi. È necessario lavorare insieme, – dichiara l’assessore Roberta Forte – per affermare con forza che se le mafie esistono, esiste anche un’Italia fatta di persone e realta’ che vogliono portare il loro contributo, che hanno il coraggio della parola e della denuncia che nasce dal confronto, dall’analisi, dalla capacita’ di fare la propria parte fino in fondo». La giornata partirà alle 10 da Piazzetta Orsini con una biciclettata coordinata dal CSI di Terra d’Otranto che arriverà, attraverso un percorso campestre, a Contrada Roncella, dove le band di giovani musicisti emergenti si esibiranno dal vivo e i writers di Kaleidos realizzeranno una serie di murales sulle tematiche della legalità. «Sarà un modo nuovo di consumare il classico di pic-nic di pasquetta, da condividere in una festa di persone e colori in una giornata all’insegna del rispetto della natura e della giustizia – continua l’assessore Forte – l’utilizzo per fini sociali dei beni confiscati alla mafia è una risposta immediata alla lotta alla criminalità, attraverso cui immaginare anche la salentinopossibilità di creare attività di impresa. Condivido in pieno il pensiero di Libera secondo cui il modo migliore di ricordare quanti hanno perso la vita facendo il proprio dovere istituzionale e/o di semplici cittadini sia di costruire nuove possibilità di crescita civile e di sviluppo sano e continuativo. Penso che il perno per frenare i fenomeni di criminalità passi attraverso il coinvolgimento del mondo giovanile per il cambiamento di una cultura che vede nell’illegalità una strada facile per perseguire i propri loschi interessi». Per raggiungere contrada Roncella sarà attivato un servizio bus navetta gratuito con partenza ogni mezz’ora dal Campus Scolastico in Viale Don Tonino Bello.

GALLIPOLI. Un evento esclusivo: un’intera giornata di divertimento, musica, buona cucina, svago e relax in una location suggestiva e con ingresso gratuito. Si tratta del Kalè di Gallipoli, in località Rivabella. Dal mattino a sera un unico spettacolo: dj set, musica dal vivo, buona cucina. Tre ambienti a disposizione per una giornata di assoluto divertimento: il giardino con bar e barbecue, un privèe con comodi divanetti e servizio champagnerie ed il ristorante con le sue accoglienti salette interne. Dal mattino barbecue in giardino e lounge bar con dj set a cura di Fabrizio Presicce, Enrico Filieri e Gabriele Ferramosca: italian style, 70/80, radio hits, house music, da ascoltare e da ballare, tutto il giorno. Ma non sarà soltanto musica, ma anche buona cucina con le grigliate da gustare nel giardino, gli ottimi panini, le pizze, le stuzzicherie e, poi ancora, l’angolo bar ed i comodi divanetti, immersi nel verde di questa fantastica struttura. Il Kalè è anche ristorante e, per l’occasione, speciale pranzo di Pasquetta: aperitivo di benvenuto. Nel pomeriggio spazio alla musica dal vivo con l’atteso concerto dei «QdF». La band salentina «Quelli della Frisa» in concerto al Kalè con il suo spettacolo musicale: testi, talvolta «dissacranti», in cui si esaltano le tradizioni, le abitudini, i vezzi ed i vizi del mondo contadino e del giovane di provincia, che si lega alle tradizioni, ai personaggi del borgo, ai giochi e agli «sbari». Grande inaugurazione delle nuova stagione del Parco Gondar di Gallipoli. La struttura che nella scorsa estate ha ospitato tutti i più importanti eventi dell’estate pugliese, inaugurerà la nuova stagione domani con un super evento nel giorno di Pasquetta a Gallipoli. Un evento lungo 15 ore con 14 set differenti e circa 50 salentino2artisti che si esibiranno in stage live, dj e sound system, singolarmente e in speciali set congiunti. Musica per tutti i gusti per quello che è il primo Reggae, Rock, Tecno, Punk, Hip Hop, Indie, Drum’N’ Bass ,Ska, Electro, Rock N’Roll FESTIVAL della Puglia. Non solo tanta musica, la struttura offre la possibilità di trascorrere la pasquetta, come da tradizione, immersi nel verde o facendo sport , potendo usufruire di tutte le strutture presenti all’interno del Parco Gondar. Una location davvero suggestiva con aree musicali multi stage, in modo da poter offrire contemporaneamente diversi spettacoli musicali, area jam session per chiunque volesse improvvisare, 3 bar, pizzeria, 3 aree pic-nik con prati e pinetine, campetti da tennis, volley, basket . Sala giochi ,area video proiezioni, area mercatino, Heineken point, No More Point. L’evento è promosso dalla Associazione Hula Hoop e rientra nel progetto Puglia Sun Festival al quale partecipano anche: Comune di Gallipoli, Regione Puglia, Provincia di Lecce, Università degli Studi del Salento, A.P.T.,C.T.S., Accademia delle Belle Arti di Lecce. L’evento è a sostegno delle iniziative No More per la campagna di sensibilizzazione per la tutela dell’ambiente e della salute, e del progetto per la sicurezza stradale, a tal proposito sono previsti bus a disposizione degli utenti con partenza e ritorno dai principali centri pugliesi e nazionali. Fortemente consigliata la prevendita. L’evento si svolgerà anche in caso di pioggia.

OTRANTO. L’associazione Giovani per Otranto, con il patrocinio del Comune di Otranto e della Regione Puglia, produzione Music Empire, organizza la Pasquetta a Otranto con animazione, giochi, cabaret, girly dancer e musica live. Domani a partire dalle 14.30, il centro della città si animerà grazie alla musica dei tanti dj che si alterneranno alla consolle: Stefano Fersini e Roberto Lezzi from Radio Manbassa presso Lungomare degli Eroi, dj Belmonte, dj Fabietto, dj 2Works, dj Alberto Palmieri, dj Pippi e dj Simone C in Piazzetta Idro. In caso di maltempo l’evento verrà rimandato al 25 aprile 2009. CONTINUA

da  RETELUNA