Olanda, coffee shop e schedatura cliente

cofee_shopDal prossimo anno si potrà accedere ai famosi coffee shop olandesi solo con un badge nel quale saranno registrati tutti i dati del possessore.

La decisione è stata presa da otto amministratori dell’Olanda che con questo provvedimento puntano a contrastare il turismo della droga. Dal 2010, dunque, per poter accedere ai locali, che da normali esercizi diverranno club, sarà indispensabile il badge.

Secondo quanto riportato dai quotidiani olandesi, sarà il proprietario di uno dei coffee shop della regione ad occuparsi della registrazione. Il badge, che conterrà i dati biometrici, verrà consegnato al cliente solo dopo qualche giorno. In questo modo si vuole scoraggiare chi viene dall’estero. Non solo. Al giorno potranno essere acquistati solo tre grammi di cannabis a testa. Attualmente la legge consente di comprarne cinque.

Il sindaco di Maastricht, Gert Leers, ha spiegato: “Tiriamo fuori dall’anonimato le visite ai coffee shop. I piccoli approvvigionamenti dei coffee shop, inizialmente concepiti per rispondere alle necessità locali, sono divenuti un grande affare del quale vogliono approfittare in molti, in particolare i rivenditori illegali che dipendono dalle organizzazioni criminali”.

da EXCITE.IT

Leave a Reply