Oggi solstizio di inverno e giorno più corto con eclissi di luna

La notte più lunga sarà anche senza Luna

Stasera, notte del solstizio d’inverno, ci sarà anche un’eclissi di Luna: una coincidenza che non capitava da 400 anni.

Questa notte, la notte del solstizio d’inverno, è la più lunga; quella di quest’anno, però, sarà anche la più buia da 400 anni a questa parte.

Si verificherà infatti un’eclissi lunare totale, un evento che non si verificava in coincidenza con il solstizio d’inverno dal 1638 (e che non ricapiterà prima del 2094).

La fase di eclissi durerà per circa tre ore e mezza ma avrà inizio quando in Italia saranno già le 7.30.

Per godersi appieno lo spettacolo la posizione ideale è dunque quella di chi si trova in America: là sarà l’una e mezza e l’eclissi diventerà totale circa un’ora dopo, verso le 2.41. La Luna resterà nascosta fino alle 5 (le 11 in Italia).

Il momento più spettacolare sarà alle 3.30 (9.30 in Italia) quando si verificherà il fenomeno detto Luna rossa: il nostro satellite assumerà infatti una tinta rossastra per i fenomeni di rifrazione della luce che si verificano durante le eclissi lunari.

Se per questa eclissi l’Italia non si trova in posizione fortunata (al contrario dell’America, ma anche di Paesi che si trovano più a ovest del nostro come Portogallo e Spagna), il 15 giugno potremo assistere a un’eclissi lunare che sarà invece ben visibile.

da zeusnews.it