Oggi il giorno più corto 22 dicembre 2011 il solstizio d’inverno arriva in ritardo

Il solstizio d’inverno arriva in ritardo

Il solstizio può ritardare ogni anno di 6 ore
Oggi il giorno più corto dell’anno
Il solstizio d’inverno arriva in ritardo. Esattamente alle ore 5,30 del mattino del 22 dicembre. Oggi, pertanto, è il giorno più corto dell’anno.

A dirlo è Giordano Cevolani, geofisico e planetologo dell’Isac, Istituto delle scienze dell’Atmosfera e del Clima del Cnr di Bologna. «Il solstizio in astronomia è definito come il momento in cui il sole raggiunge, nel suo moto apparente lungo l’eclittica, il punto di declinazione massima o minima. Il fenomeno è dovuto – spiega – all’inclinazione dell’asse di rotazione terrestre rispetto all’eclittica. Il valore di declinazione raggiunta coincide con l’angolo di inclinazione terrestre e varia con un periodo di 41.000 anni tra 22° e 24°. Attualmente è di 23°27’ e l’angolo è in diminuzione».

«Il fenomeno può ritardare ogni anno di 6 ore con un riposizionamento ogni 4 anni in conseguenza degli anni bisestili. A causa di queste variazioni il solstizio astronomico nel nostro emisfero varia dal 21 al 22 dicembre. Possiamo dire con certezza – conclude Cevolani – che nel 2012 il solstizio si verificherà il 21 dicembre alle ore 11,11, con un recupero delle ore grazie al bisestile di quest’anno».

Leave a Reply