Norvegia mondiali di scacchi 2014 il mistero dei due giocatori morti in poche ore

di | Agosto 16, 2014

norvegia mondiale di scacchi 2014Norvegia, giallo alle Olimpiadi degli scacchi: due giocatori morti in poche ore
La polizia attende l’esito delle autopsie per capire se i decessi siano naturali ed eventualmente collegati
Si chiudono nel mistero le Olimpiadi di scacchi tenutesi a Troms in Norvegia. L’ultima giornata di gare è stata infatti segnata dalla morte, nel giro di poche ore, di due partecipanti, uno proveniente dall’Uzbekistan e l’altro in rappresentanza delle Isole Seychelles. Attesi i risultati delle autopsie.

Dopo le prime indagini, la polizia norvegese ha infatti confermato che un giocatore uzbeko è stato trovato morto nella sua stanza d’albergo. Poco prima un 67enne di origini svizzera, ma in rappresentanza delle Isole Seychelles, era collassato nel bel mezzo della partita contro il rwandese Alain Niyibizi.

Ancora da chiarire le cause di entrambe i decessi, la polizia non esclude che possa essersi trattato di morti naturali.

da tgcom.it

Rispondi