Categorie
Val d'Aosta

Neve record in Montagna in Val D’Aosta non accadeva da 30 anni

Il record di neve a Gressoney in val d'Aosta 33Neve record in montagna: non accadeva da 30 anni
E’ il regalo di questo strano e caldo inverno che ha portato tanta pioggia in pianura, ma anche tantissima neve in quota, soprattutto nelle vallate tra il Monte Rosa, il Biellese e l’Ossola

Non è così usuale riuscire a vedere due metri di neve. Montagne bianchissime, alberi carichi, alpeggi semisepolti con impressionanti cumuli bianchi sui tetti. Uno spettacolo di solito riservato a chi dopo le grandi nevicate si spinge in quota con gli sci o con le ciaspole, ma che in questi giorni è alla portata di tutti ad un paio d’ore d’auto da Torino. E’ il regalo di questo strano e caldo inverno che ha portato tanta pioggia in pianura, ma anche tantissima neve in montagna, soprattutto nelle vallate tra il Monte Rosa, il Biellese e l’Ossola dove erano probabilmente quasi trent’anni che non nevicava così tanto.A Macugnaga nei giorni scorsi si sono toccati i 283 cm di neve in paese, circa 240 nelle frazioni alte di Gressoney e per trovare valori simili bisogna tornare indietro fino alla metà degli anni ottanta, ma l’innevamento è notevole un po’ in tutte le vallate piemontesi e valdostane e basta generalmente salire oltre i 1300-1500 metri per trovarsi in paesaggi da sogno con almeno un metro di neve (come sempre attenzione al rischio valanghe). L’incantesimo non durerà però ancora a lungo e il bel sole e le temperature elevate di questi giorni, destinati a proseguire anche per gran parte della prossima settimana, faranno fondere rapidamente la neve almeno a bassa quota. Nulla di strano, è solo la primavera.

di VALENTINA ACORDON da repubblica.it

Rispondi