Mtv reality Jersey Shore 2011

di | Marzo 26, 2011

Jersey Shore: reality trash di MTV

Per il quarto anno consecutivo Mtv ripropone il reality trash Jersey Shore che racconta le vacanze di alcuni giovani italo-americani in alcune città del nostro Belpaese. Mentre sono attesi in Italia circa 150 persone tra cast e addetti ai lavori, non si parla d’altro che dell’alto grado di volgarità e trash del programma. Programma che, però, risulta vincente dando ottimi risultati di pubblico.

Il reality è talmente tanto apprezzato e visto che il titolo Viacom, che ingloba Mtv, ha addirittura moltiplicato la sua quotazione in Borsa. I protagonisti, tutti giovanissimi, rispecchiano quelli che sono i canoni dell’italiano nell’immaginario dell’americano medio: sono tutti super lampadati, vestiti bene e all’ultima moda, hanno capelli superstrutturati con chili di gelatina, scollature mozzafiato, minigonne inguinali e tacchi alti, e, soprattutto, sono tamarri.
Per molti questi giovani sono un cattivo esempio che non fa altro che alimentare degli stereotipi che danneggiano la comunità italo-americana. Nonostante tutto, però, Jersey Shore rimane  uno show che vanta ben 8,9 milioni di spettatori e che si è guadagnato le copertine di tutti i giornali più importanti degli Stati Uniti.

Persino il celebre cartone ha parlato dei protagonisti del reality.

I fan fanno vere e proprie follie per dormire nella casa che ha ospitato i protagonisti della primissima edizione, arrivando a spendere cifre da capogiro. Quest’anno i giovani approderanno  a Roma, Firenze, Venezia. Molti di loro vorrebbero addirittura andare a visitare i luoghi da cui provengono i loro avi, anche se sembra una cosa di difficile realizzazione.

da NOTIZIE2000.IT

 

Rispondi