Categorie
crociere ultime notizie

Msc ed i matrimoni in crociera

Msc Crociere, a bordo 4380 matrimoni l’anno. Almeno uno al giorno per nave. C’è uno staff ad hoc. Gli scenari più gettonati: Venezia, Fiordi e Stromboli

di FABIO POZZO

msc_minicrociere_primaveraSulla flotta Msc Crociere vengono celebrati 4380 matrimoni l’anno. Lo dice la compagnia, che ha messo a disposizione degli ospiti uno staff dedicato proprio alle nozze .

«Per aiutare i futuri sposi a organizzare al meglio il giorno più bello, mettiamo a disposizione i nostri Wedding Planner dedicati, disponibili sette giorni su sette e altamente qualificati. Gli “organizzatori di matrimoni” sono compresi nel pacchetto Gold, che è poi il preferito dagli sposi e include un servizio a 360° per accompagnare la coppia dai preparativi al giorno dopo le nozze. A tutto ciò si aggiungono gli speciali pacchetti wellness, dedicati al benessere e al relax, per coccolare la coppia prima e dopo le nozze, nella cornice di MSC Aurea Spa….» spiegano a bordo di Msc Crociere.

Un po’ di cifre. Gli MSC Wedding Planner organizzano in media, su ogni nave, un matrimonio al giorno. Facendo un rapido calcolo significa che su 365 giorni, a bordo delle 12 navi della flotta, si celebrano circa 4.380 matrimoni l’anno.

A ogni cerimonia partecipano almeno 10 tra amici e parenti degli sposi, ma ci sono stati casi in cui il numero degli ospiti è arrivato a ben 150
Matrimonio, rinnovo delle promesse, fidanzamento. A bordo 1 cerimonia su 4 è un rinnovo di promesse, mentre 1 celebrazione su 7 è una romantica sorpresa che uno dei partner della coppia fa all’atro.

Chi si sposa in mezzo al mare? Le coppie che richiedono questo tipo di cerimonia sono soprattutto italiane, spagnole e sudafricane.
Gli scenari più romantici e richiesti per il fatidico sì sono Venezia, i Fiordi e l’Isola di Stromboli, mentre gli itinerari preferiti dagli sposi sono senza dubbio il Mediterraneo e il Sud Africa.

Una precisazione. A bordo è infatti possibile organizzare ogni tipo di cerimonia, dal matrimonio alla riconferma delle promesse, ma tutte le cerimonie hanno unicamente un valore simbolico e al termine viene consegnato un certificato ricordo, firmato dal comandante.

da lastampa.it

Rispondi