Monaco di Baviera da visitare

monaco2Monaco (Munchen) si trova sulle rive del fiume Isar, al centro della regione della Baviera, di cui è indiscutibilmente il centro principale. Monaco di Baviera (1.300.000 abitanti), proprio in virtù della sua posizione privilegiata, nel cuore dell’Europa, al centro di importanti traffici commerciali, e del suo clima, molto più mite di quello della fredda Germania del Nord, rappresenta una delle città più belle e interessanti da visitare di tutta l’Europa.

Costituita da un bel centro storico e da una parte più moderna, in cui sorgono le principali industrie, Monaco è centro politico, industriale e turistico di primo livello. Infatti nel capoluogo bavarese hanno sede importanti industrie come la storica BMW o la Siemens, che in questi ultimi anni ha avuto un forte rilancio. Anche grazie al suo clima, Monaco è interessante meta durante tutto l’arco dell’anno, e non solo durante il periodo del celebre Oktoberfest, la famosa festa dedicata alla birra, in cui migliaia di visitatori affluiscono ogni anno da tutte le parti del mondo. La moneta è l’Euro, che si divide in centesimi, e Monaco, come tutta la Baviera, è abbastanza cara per noi italiani. Si parla il tedesco, la conoscenza dell’inglese è diffusa soprattutto tra i giovani.

Ecco cosa visitare:

  • il Centro Storico è la parte antica della città, e vi si accede attraverso la Isartor, ideale punto di accesso a Monaco, da cui si monaco4raggiunge facilmente Marienplatz, il luogo simbolo della città e una delle più belle piazze d’Europa. Ospita il complesso formato dal Rathaus (Municipio Nuovo) e dalla Mariensaule, la grande torre con il caratteristico Orologio. Sempre nella zona si trovano l’Altes Rathaus (il Municipio Vecchio), la Chiesa di San Pietro e la Chiesa di San Giovanni. Dalla piazza parte la Maximiliastrasse, la principale arteria della città, che ospita il Parlamento Bavarese. Nei pressi della strada si trovano i negozi più esclusivi, numerosi uffici e moltissimi locali, tra cui la “storica” Hofbrauhaus, una delle birrerie più antiche e frequentate della città.
  • Odeonplatz si sviluppa a nord del centro storico, ed è l’altro luogo di Monaco in cui vi è un’alta concentrazione di edifici storici ed eleganti e frequentate strade. Poco distante dalla piazza si trova il Residenz, imponente costruzione, attorno al quale sorgono il Teatro Nazionale, l’Hofgarten e il Museo della Siemens. A nord della piazza si trovano l’Università, il Giardino Inglese, il parco più grande della città, molto frequentato nel periodo estivo, e il Museo Nazionale Bavarese.
  • Theresienwiese, a ovest della città, è il parco che ospita, tra la fine di settembre e i primi di ottobre, la festa simbolo della Baviera e uno degli appuntamenti più seguiti d’Europa, il celebre Oktoberfest. Durante la manifestazione, tutte le maggiori case produttrici di birra (HB, Paulaner, Hofbrauhaus, Ayinger, Hacker-Pschorr, Spaten-Hell, etc.) allestiscono dei grandissimi stand in cui vengono serviti imonaco6 celebri boccali di birra d un litro, che accompagnano la cucina e i tradizionali balli, all’insegna dell’allegria e del divertimento. A causa del grande seguito che ha la manifestazione, sia in ambito nazionale che estero, non è molto facile trovare dei posti a sedere (soprattutto nel week-end), requisito fondamentale per poter ordinare.
  • a sud di Monaco, sull’isola che si trova sul fiume Isar, è possibile visitare il Deutsches Museum, il principale della città.
  • poco fuori dalla città, in direzione ovest, si trova l’Olympiapark, creato per le olimpiadi del 1972, in cui si trovano la Olympiaturm e lOlympiastadion, il principale impianto sportivo tedesco, e uno dei luoghi “storici” del calcio mondiale, che ha ospitato inoltre la finale dei mondiali di calcio del 1974, degli europei del 1988 e numerose finali di Champions League (ex Coppa dei Campioni). Qui si giocano le partite del Bayern Monaco, la più vincente e seguita squadra di calcio della Bundesliga.

Inoltre vi sono altre destinazioni fuori Monaco di Baviera molto belle da visitare:

  • si può iniziare poco a ovest di Monaco con la graziosa città di Landsberg Am Lech; monaco5
  • a sud-est, soprattutto nella stagione estiva, si può trascorrere una giornata al lago Chiemsee, dove si trova il Castello di Herreninsel;
  • proseguendo in direzione di Innsbruck, si incontrano le indicazioni che portano a Fussen, bella località nei pressi della quale si trova lo splendido Castello di Neuschwanstein, una delle mete turistiche più interessanti di tutta la Germania;
  • il Monastero di Andechs si trova sul Sacro Monte omonimo, situato in Baviera nelle vicinanze dell’Ammersee e a 45 minuti da Monaco. La leggenda narra che nel X secolo San Rasso depose su questo luogo delle reliquie che aveva raccolto in Terra Santa e che nel 1388 ci fu il ritrovamento miracoloso delle reliquie le tre sacre ostie. Da qui iniziò il pellegrinaggio al Sacro Monte e al santuario ancora oggi molto diffuso anche per la produzione della gustosa birra di Andechs.

da PAESIONLINE