MIchelangelo alla Fiera Internazionale del Turismo a Londra

Fiera Internazionale del Turismo a Londra: l’Italia esporta Michelangelo

Il disegno di Michelangelo che sarà esposto a Londra
Roma – Ieri in Campidoglio una conferenza stampa ha ufficializzato la notizia: alla prossima Fiera Internazionale del Turismo nella capitale britannica, Roma parteciperà per presentare al mondo le novità della propria offerta turistica e il partner d’eccezione sarà l’artista toscano Michelangelo Buonarroti. È stato il senatore Mauro Cutrufo ad illustrare ai giornalisti intervenuti l’iniziativa, tesa a mostrare all’estero un’anteprima di ciò che ogni visitatore potrà più ampiamente ammirare viaggiando  nel nostro Paese: un patrimonio artistico che ha pochi eguali.

Il capolavoro michelangiolesco che varcherà i confini nazionali è uno studio di figura per la scena della punizione di Aman, realizzata su uno dei pennacchi della volta nella Cappella Sistina. È uno schizzo tracciato a matita rossa databile verso il 1511-1512 ed è conservato nella Casa Buonarroti di Firenze. A Londra sarà esposto dal 6 al 15 novembre presso l’Istituto Italiano di Cultura, spostandosi soltanto nella giornata dell’8 novembre presso la Borsa del Turismo. La trasferta londinese è frutto di un progetto congiunto tra l’Assessorato alle Politiche per la Promozione del Turismo e la Commissione Cultura e Sport di Roma Capitale, con il supporto organizzativo  dell’Associazione Culturale Metamorfosi che coadiuva la Casa Buonarroti nell’allestimento di mostre ed eventi.
Mentre a Roma è in corso l’esposizione del bozzetto in terracotta di Michelangelo raffigurante I due lottatori, il disegno dell’artista sarà ambasciatore all’estero: viaggi che permettono alle opere di raggiungere gli utenti, e non viceversa, a sostegno di una diffusione capillare del gusto e dell’amore per l’arte.

da wakeupnews.eu

Leave a Reply