Mi Sex 2011 a Milano

Tre giorni all’insegna dell’hard con Mi-Sex
Torna la fiera del sesso milanese, tra stelle dell’hard e novità importanti

Tre giorni all’insegna dell’erotismo per il pubblico milanese e non solo. Torna, dal 7 al 9 ottobre, “Mi-Sex”, decana delle fiere del sesso italiane. Come sempre, nella nuova location cittadina dello “Studio 90”, esibizioni di stelle dell’hard nostrano e internazionale si assoceranno a stand e attrazioni dove l’eros sarà protagonista assoluto.
Si potrebbe scrivere una parte della storia del costume nazionale attraverso le vicende e i mille aneddoti che si sono succeduti in questi anni di Mi-sex, che torna regolare ormai dal 1994, e i cambiamenti intervenuti a modificare il cosìddetto “comune senso del pudore” in un Paese che ha sempre visto il sesso come un’opera demoniaca che andava quanto meno tenuta nascosta e confinata, a margine, in una sorta di infernale girone dantesco frequentato da una particolare fauna umana.

Ma, per mantenere in vita una manifestazione che si è conquistata saldamente e legittimamente un posto nel panorama degli eventi fieristico/spettacolari, è necessario sapersi spesso rinnovare. E così ecco una nuova sede per avere spazi più grandi e migliorare l’offerta rispondendo alle richieste del pubblico sempre più vorace nel consumare qualsiasi prodotto, compreso il sesso.

In questo clima di rinnovamento dall’interno e di maggiore interattività, nasce la proposta “diventa anche tu protagonista”. Un vasto spazio dedicato alle selezioni dei “volti nuovi”, sia femminili che maschili, per dare linfa all’hard nazionale. Riccardo Schicchi, il guru dell’erotismo a 360 gradi, sarà il regista di tutta una serie di provini tesi ad individuare personaggi nuovi ma, anche, i possibili futuri protagonisti di un film erotico, da presentare in concorso al Festival del Cinema di Venezia del prossimo anno.
“Luna pork”, un salone interamente dedicato alla interattività, dove tra le varie attrazioni, si volgerà il primo campionato di calcetto fra il pubblico e le ragazze di Mi-sex. La lingerie più fine ed intrigante, per una clientela esigente, sfilerà sul palco di Mi-sex. Fra le novità assolute il concorso Miss Drag Queen dove, giudice unico e inappellabile, sarà il pubblico che, a gran voce, decreterà i propri gradimenti.

Ultimo, ma primo per importanza il grande palco centrale, vero cuore della manifestazione, dove avviene di tutto e di più, diventato l’ambito punto di incontro tra i protagonisti dell’hard e il fantastico, per numero e simpatia, pubblico di Mi-sex. Indiscussa Sacerdotessa dell’eros e quindi non può mancare, la incontenibile, simpatica e sempre verde Maurizia Paradiso che non si risparmia mai per accontentare i suoi fans sempre numerosissimi. Cosa farà a Mi-sex ? Non si sa o, per lo meno, lo sa solo lei ma, senza dubbio, si inventerà qualche cosa per strappare una risata, un applauso o addirittura una ola.

da tgcom.it

 

Leave a Reply