Categorie
curiosità russia

Leningrado vietata la gara di nuoto con baby doll le bambole gonfiabili troppo pericolose

Russia, vietata la gara di nuoto con le bambole gonfiabili

Stop alla gara di nuoto con le ‘sex doll’, le bambole gonfiabili usate da centinaia di nuotatori in una singolare sfida di velocità nelle acque del Vuoksa, nella regione di Leningrado. Il divieto alla gara che avrebbe dovuto svolgersi sabato prossimo è giustificato dal livello del fiume che, secondo le autorità,  è pericolosamente alto e che sono in corso lavori di riparazione delle strade e dei ponti a valle.
Nel 2011 presero parte alla competizione 543 persone tra i 15 e i 59 anni, compresi nuotatori dalla Francia e dalla Finlandia, stando al sito degli organizzatori
da kataweb.it

Rispondi