Categorie
alberghi architettura Cina

La piscina nel cielo e nel vuoto a Shanghai all’Holiday Inn

L’INNOVATIVO PROGETTO DI UNO STUDIO DI SINGAPORE
Shangai, una bella nuotata nel cielo
Una piscina sospesa nel vuoto al 24esimo piano del grattacielo di un hotel: è lunga 30 metri e larga 6

È lunga 30 metri; larga 6 e profonda 1,5 metri. Ed è sospesa nel vuoto al 24esimo piano di un hotel a Shangai. Si nuota a mezz’aria, sopra il traffico della metropoli cinese. La vertiginosa vasca coperta è sconsigliata a chi soffre di vertigini.
PISCINA CON VISTA – Una parte fuoriesce a sbalzo dall’Holiday Inn Pudong Kangqiao, a mezz’aria, con il fondo trasparente realizzato in robusto vetro temperato. Una volta tuffati in acqua, gli ospiti del lussuoso albergo possono chiaramente osservare il caotico via vai della popolosa città sotto di loro, riferisce la Cnn. Al contrario, i passanti che si trovano a camminare sul marciapiede diverse decine di metri più in basso, possono vedere i nuotatori sopra le loro teste.
PROGETTO SICURO – La piscina è stata progettata da uno studio di Singapore e, per garantire la totale sicurezza, gli archietti hanno consultato anche degli esperti del settore aerospaziale. L’Holiday Inn a Shanghai – una struttura da 390 camere a circa 22 chilometri dal centro – è stata aperta da alcuni mesi. Piscine «sospese nel cielo» simili a quella cinese ce ne sono numerose in giro per il mondo, la maggior parte tuttavia in abitazioni private. The Atlantic ha raccolto in una galleria le vasche più affascinati, come quelle spettacolari progettate al posto dei balconi per il complesso residenziale di lusso «Aquaria Grande» a Mumbai.

Elmar Burchia da corriere.it

Rispondi