La nuova Stonehenge il complesso neolitico scoperto dal radar a quattro metri di profondità

di | Settembre 10, 2014

La nuova Stonhenge 02Stonehenge, complesso neolitico nel sottosuolo: la scoperta rivelata dai radar

Con l’utilizzo di strumenti hi-tech in grado di scansionare il sottosuolo, un gruppo di studiosi provenienti da tutta Europa, diretto dal professore Vince Gaffney dell’Università di Birmingham, ha scoperto un complesso neolitico a una distanza di poco più di un chilometro e mezzo da Stonehenge. Si trova a una profondità di oltre quattro metri ed è formato da grosse pietre, disposte lungo una linea di tre chilometri. Il complesso monumentale sembra essere dodici volte più grande di Stonehenge. “Finora non avevamo assolutamente idea che le pietre fossero lì” afferma Vince Gaffney

da kataweb.it

Rispondi