La Montagna di sale di Paladino a Milano in Piazza Duomo polemiche

Giallo sulla “Montagna di sale” di Mimmo Paladino, che dovrebbe essere inaugurata il 29 marzo in piazza Duomo a Milano. La montagna di 35 metri di diametro e alta 9.60, con cavalli di 4 metri che spuntano, è stata realizzata, per la prima volta, nel 1990, a Gibellina Nuova; poi nel ’95 è stata esposta in piazza Plebiscito a Napoli. Ora dovrebbe arrivare a Milano, e il cantiere per la sua realizzazione dovrebbe aprire questa settimana per chiudere il 28 marzo. Si attendono 150 quintali di sale provenienti dalla Sicilia. Ma ci sono alcuni “ma”…

Il Comune di Milano vorrebbe realizzarla. Ma in piazza Duomo è prevista, nello stesso periodo, anche l’installazione (bolle alte alcuni metri) di Denis Santachiara per il “Salone del Mobile”. E così, al sovrintendente Alberto Artioli sembra che ci sia troppo ingombro: “Piazza Duomo è un po’ incompatibile con la Montagna di sale, anche perché ad inizio aprile devono prendere il via i lavori sulla scultura di Vittorio Emanuele. Noi abbiamo proposto di realizzarla in piazzetta Reale davanti al Palazzo che ospiterà la mostra di Paladino. Dovranno ridurla. Certo. Se fosse la prima volta capirei che sarebbe chiedere troppo all’artista; ma è un’opera già vista e anche il genius loci va rispettato”. Stesso discorso dovrebbe valere per Denis Santachiara.
Il sovrintendente ha inviato una lettera al Comune.

Paladino, invece, non ne sa niente. “Io non ho alcuna informazione. Per me resta valido quanto stabilito”.
Più deciso il curatore dell’esposizione, Arensi: “Non so se ci sia l’ok della sovrintendenza: non ci è pervenuta richiesta ufficiale di ridurla.Ma il Comune vuole questo intervento. Io penso di non ridurla e che non sia possibile spostarla nella piazzetta Reale, anche per questioni di sicurezza. Certo, sia Paladino che Santachiara non ci stanno, anche se le tre bolle di Santachiara sono previste tra Palazzo Carminati e la scultura; noi tra la scultura e il sagrato. E c’è anche l’ok del vescovado”.
Il Comune, per ora, sta sottocoperta. Ma in settimana o arrivano i camion del sale o niente Paladino.

da corriere.it

Leave a Reply