La festa di Ognissanti Hallowen a La Spezia

Alla Spezia arrivano le streghe e Halloween

Ricco programma eventi per la notte di Halloween organizzata dall’Istituzione per i Servizi Culturali del Comune della Spezia.
Sabato 29 e lunedì 31 ottobre il Museo del Castello “San Giorgio” (Via XXVII Marzo), il Museo Etnografico “Giovanni Podenzana” (Via del Prione 156) e il Centro Giovanile “Dialma Ruggiero” (Via Monteverdi 117) dedicheranno una programmazione “ad hoc” ai festeggiamenti della giornata di Halloween.
Sabato 29 ottobre alle 17.30 il Museo Etnografico “Giovanni Podenzana” è in programma l’incontro ”Ben di’ morti vs Halloween. Origine, evoluzione e simbologia della festa di Ognissanti”, sul tema della Festa di Ognissanti nei suoi molteplici aspetti storici e simbolici.
La conferenza, che si svolgerà nel salone multimediale del museo, in via del Prione 156, sarà un modo per scoprire le origini e l’evoluzione di un rito universale, che dalle remote celebrazioni del culto degli antenati è diventata la “Festa dei Morti”, legata al valore simbolico del cibo, del dono, dell’offerta. Giorno di dolore e di lutto ma giornata dedicata alla comunità dei vivi, e quindi anche ai bambini, come continuità di vita. Come per l’Epifania, la vigilia di Ognissanti i morti portavano i regali ai più piccoli: ecco perché la festa si chiama tradizionalmente “ben di’ morti”, denominazione altrimenti incomprensibile.
Lunedì 31 ottobre Al Museo del Castello “San Giorgio” dalle 21 alle 23 per il terzo anno consecutivo aprirà le proprie porte per una serata di attività e di laboratori didattici e ludici ispirate al tema del mistero e dell’occulto nel mondo antico. In questa occasione di festa il museo si “travestirà” e si consiglia anche ai partecipanti di vestirsi secondo il tema della paura. Gli operatori guideranno i ragazzi in laboratori didattici educativi che li vedranno realizzare vasi a forma di zucca con le tecniche dell’antichità, dipingere mostri sulla pietra con le ocre e i carboncini usati dall’uomo primitivo, andare alla scoperta di una tomba egiziana, creare primitivi sonagli e nacchere, e scacciare i demoni con l’arco e le frecce.
Biglietto d’ingresso: 5 € a bambino più un accompagnatore. Tutti gli altri accompagnatori in più ingresso a 2.50 €. E’ consigliato il travestimento.
Sempre lunedì 31 ottobre Il Centro Giovanile “Dialma Ruggiero” dalle 21.30 accenderà i riflettori su un dj set scatenato a cura di “Scenter Rage Dj” per una festa alternativa che coinvolgerà tutti in folli danze e mostruose evoluzioni. L’evento è organizzato in collaborazione con l’Associazione “La Roccaforte del Nord”. Costo biglietto d’ingresso 3 €.
Per informazioni telefonare ai numeri 0187 751142 (Museo del Castello); 0187 258570 (Museo Etnografico); 0187 713264 (Centro Giovanile “Dialma Ruggiero”) oppure scrivere una mail agli indirizzi [email protected] ; [email protected] ; [email protected] .
15/10/2011 15:16:05 Redazione

da cittàdellaspezia.com

Leave a Reply