La casa di Puccini acquistata dalla Fondazione CRL di Lucca

Fondazione Crl acquista casa di Puccini: riaprirà nel 2011
L’immobile è stato acquistato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca grazie ad un accordo con l’erede del maestro, la nipote Simonetta Puccini

La casa di Giacomo Puccini riaprirà entro settembre 2011. L’annuncio è arrivato oggi, al termine di una conferenza stampa nella quale si è presentata l’acquisizione da parte della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, grazie all’accordo con la proprietaria, la nipote del Maestro lucchese, Simonetta Puccini.

La casa-museo è chiusa dall’ottobre del 2004, a causa delle vicende giudiziarie tra l’erede di Puccini, il Comune di Lucca e la Fondazione che porta il nome del compositore: il tribunale riconobbe la proprietà esclusiva alla nipote del maestro, ma, a causa dei rapporti oramai compromessi, la riapertura del piccolo ma significativo museo, non è stata possibile nemmeno in occasione del centocinquantesimo anniversario della nascita di Puccini.

Adesso, la lunga vicenda sembra aver trovato il suo felice e definitivo epilogo, grazie all’acquisto da parte della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, che ha annunciato la riapertura del museo per l’autunno del prossimo anno.

da lanazione.it