Jeff Ellis punto da uno scorpione in viaggio verso l’Alaska

Le disavventure di Jeff punto in aereo dallo scorpione

In volo verso l’Alaska un uomo dell’Oregon di 55 anni è stato punto al braccio da uno scorpione. Jeff Ellis, questo il nome del passeggero colpito fortunatamente senza alcun danno da uno scorpione caduto dall’alto, è stato accolto all’aeroporto di Anchorage da un team di paramedici che per l’occasione, vista la scarsa dimestichezza degli abitanti dell’Alaska con gli scorpioni, avevano cercato su Google le cure da somministrare al paziente. La compagnia area – che sostiene che l’animale si sia introdotto a bordo durante un atterraggio in Texas – ha risarcito Ellis con dei biglietti a chilometraggio illimitato

da kataweb.com

Leave a Reply