Islanda un ricco cinese Huang Nubo vuole comprare 300 kmq per fare un resort

L’Islanda ha gli occhi a mandorla: magnate cinese compra 300 Km quadrati di isola per fare un resort
Huang Nubo, un grosso immobiliarista di Pechino, vuole costruire un villaggio turistico per ‘super ricchi’. Ma la terra acquistata sembra essere davvero troppa…

Nella puntata di Radio3 Mondo del 31 agosto, in onda su Radio3 alle 11.30, Stefano Trincia parlerà con Nello Del Gatto, corrispondente dell’Ansa da Shangai dell’interesse sempre più crescente per l’ Islanda.
Un tycoon cinese ha intenzione di spendere 100 milioni di dollari per un progetto turistico nell’ isola dei geyser. Apparentemente Huang Nubo, un grosso immobiliarista di Pechino, vuole costruire un resort per “super ricchi”, e per fare questo ha comprato 300 chilometri quadrati di terra islandese.
Ma, al di là di ogni più rosea previsione, trecento chilometri quadrati sembrano essere davvero troppi per un villaggio turistico, anche se i geyser stanno diventando sempre più una meta appetibile per i turisti di tutto il mondo. In molti invece credono che l’acquisto dell’appezzamento nella “terra del ghiaccio” per la Cina rappresenti un modo di mettere un piede in un punto strategico sulle rotte nordatlantiche e aumentare così il suo “soft power” lontana dall’Oriente, come gia’ ha fatto in Africa.

da ilrestodelcarlino.it

Leave a Reply