Inter a Pinzolo accordo per il precampionato col Trentino

L’Inter andrà in ritiro in Trentino

Siglato a Milano un importante accordo commerciale tra il club nerazzurro e la società turistica che porterà a Pinzolo, dove lo scorso anno preparò la sua stagione agonistica la Juventus, l’Inter 2011-12. Il Trentino si conferma punto di riferimento delle squadre professionistiche

Dopo tanti “rumors” è stata siglata a Milano presso la sala Dino Buzzati di Rcs, la firma ufficiale tra Inter e Trentino Marketing SpA. I nerazzurri saranno dunque in ritiro dall’estate 2011 a Pinzolo, in Val Rendena, nell’ambito di una nuova, importante partnership di co-marketing territoriale legata ai grandi protagonisti del mondo dello sport. Il contratto, della durata di due anni (rinnovabile), prevede anche la presenza, in altre stazioni turistiche trentine, di quattro squadre giovanili del club meneghino.
“Siamo stati impressionati in modo positivo dalle strutture sportive presenti a Pinzolo – ha detto l’a.d. neroazzurro Ernesto Paolillo – e pensiamo che, dopo alcuni anni di ritiri all’estero, quella del Trentino sia la scelta ideale per allenarsi bene e anche per “premiare” i tifosi che verranno a trovarci durante il nostro soggiorno in Val Rendena”.
L’Inter dalla prossima stagione sarà dunque la punta di diamante del team-Trentino, del quale fanno parte tante compagini della Serie A e delle categorie inferiori che hanno scelto questo territorio come “palestra a cielo aperto” dove svolgere al meglio la propria preparazione estiva.
Senza dimenticare la presenza del Bayern Monaco a Riva del Garda. Nel 2011 le due finaliste della Champions League 2010 si prepareranno dunque a poche decine di chilometri l’una dall’altra (caso più unico che raro) a testimonianza del top-level conseguito ormai dalle stazioni turistiche trentine.
La società del presidente Massimo Moratti vanta peraltro precedenti illustri tra le montagne del Trentino. Sono ancora vive, infatti, le immagini dei ritiri a Cavalese a metà anni ’90 (“Fu il mio primo con la maglia dell’Inter” ha ricordato il capitano Javier Zanetti) e, andando a ritroso nel tempo, quelli ospitati sull’Altopiano di Brentonico nelle estati del 1969 (allenata da Heriberto Herrera) e del 1979 (allenata da Eugenio Bersellini, che fu poi campione d’Italia).

Leave a Reply