Categorie
Romania

In vendita la villa del dittatore rumeno Nicolae Ceausescu

Ceausescu villa castello romania 15Piscina, rubinetti d’oro, parco immenso: in vendita il castello privato di Ceausescu

In Romania è in vendita una delle proprietà statali più celebri e lussuose. Si tratta di quella che fu la residenza del dittatore rumeno Nicolae Ceausescu e di sua moglie Elena. Il palazzo, meglio conosciuto come il« Castello di Primavera», si trova a Bucarest e fu progettato da un noto architetto rumeno sotto la supervisione della moglie del dittatore. Si dice che fu lei personalmente a scegliere la pomposità di lampadari e mosaici. Il «palazzo d’inverno» nel 1989, dopo che il dittatore rumeno venne deposto A corredo del palazzo si trovano anche quattordici acri di terreno, una piscina interna con soffitto in vetro celeste, una sauna, un solarium e una fontana d’oro. La costruzione risale agli anni migliori dei Ceausescu, ossia quelli tra il 1964 e il 1965, anno in cui Nicolae prese il potere in Romania. Dopo la fine del suo regime, la tv rumena filmò il palazzo e ne diffuse le immagini come testimonianza storica di quella che fu la residenza della coppia per quasi venticinque anni. Dopo il processo sommario e l’esecuzione di Ceausescu e della moglie, avvenuta il giorno di Natale del 1989, lo Stato rumeno aveva preso possesso della dimora che è stata usata finora come sede di rappresentanza per le delegazioni ufficiali, non più di tre o quattro volte l’anno.Ora il Governo ha stabilito che l’uso raro che se ne fa non giustifica i costi di mantenimento del palazzo e ha deciso di venderlo. A breve sarà pubblicato il prezzo di partenza e il termine entro cui verrà assegnata la proprietà. Lo Stato, infatti, ha del tutto escluso l’ipotesi iniziale di darlo in affitto perché il canone sarebbe dovuto essere davvero esorbitante visto quanto costa mantenere una proprietà del genere, in cui perfino i rubinetti sono in oro massiccio.

da corriere.it

Rispondi